Cerca

Giustizia, soldi e gossip

Esposito, indagato il pm figlio del giudice Antonio

Antonio Esposito, presidente di Cassazione

Antonio Esposito, presidente di Cassazione

Ferdinando Esposito, pubblico ministero a Milano e figlio di quel Antonio Esposito presidente di Cassazione che condannò Silvio Berlusconi nel processo Mediaset, risulta indagato a Brescia e Milano. Ad accusare il pm, come riferisce il Corriere della Sera, è un suo amico avvocato, che sostiene di avergli prestato migliaia di euro senza che questi fossero interamente restituiti e di essere stato "pressato" per pagargli l'affitto di casa. Tra le rivelazioni dell'avvocato lombardo, con interessi nell'Est Europa, anche alcune sui rapporti tra Esposito Junior e Berlusconi: secondo quanto riferito agli inquirenti, l'avvocato avrebbe accompagnato il magistrato ad Arcore il pomeriggio del 22 maggio 2013. Esposito avrebbe incontrato il Cavaliere, pochi giorni dopo il rigetto in Cassazione dell'istanza di legittima suspicione e la richiesta di trasferimento del processo sui diritti tv Mediaset da Milano a Brescia (6 maggio), la condanna nello stesso processo in Appello (8 maggio, poi confermata a inizio agosto in Cassazione dal collegio presieduto dal padre di Esposito) e la requisitoria del processo Ruby (13 maggio). A quanto riferisce il Corriere, l'avvocato ha detto agli inquirenti che Esposito si sarebbe recato ad Arcore anche in un'altra circostanza, accompagnato questa volta da una persona indagata dalla Procura di Milano in un altro fascicolo.

"Mi deve dei soldi" - Tutto nasce, come detto, da una questione di soldi prestati e non restituiti. Secondo l'accusatore, già sentito dai pm di Milano Edmondo Bruti Liberati e Ilda Boccassini (a cui era già arrivata sul caso Esposito una lettera anonima e per questo non presa in considerazione), il pubblico ministero figlio d'arte (e nipote di Vitaliano Esposito, già Procuratore generale della Cassazione) avrebbe ottenuto qualcosa come 7.000 euro per "sostenere" (è la tesi della'avvocato) l'alto tenore di vita per la frequentazione con una modella. Di questi 7.000 euro, avrebbe restituito dopo molte insistenze solo poco più della metà. Mancano all'appello 2.000-3.000 euro. Non solo: Esposito avrebbe chiesto in maniera "pressante" all'avvocato di pagargli l'affitto di casa. Al momento, l'indagine ruota intorno a possibili reati che vanno dalla concussione al millantato credito."Questo avvocato purtroppo lo conosco - è la replica dell'accusato -, si è posto come amico, poi però ho capito chi era davvero e l'ho allontanato. Le sue sono tutte bugie e calunnie prive di fondamento". 

Il gossip su Esposito Junior - Gli "intrecci" del figlio di Esposito (giudice celebre per una sua intervista "rubata" dal Mattino subito dopo la condanna del Cavaliere) non finiscono qui: è cosa nota una sua cena con Nicole Minetti, nel 2012, in un noto ristorante milanese. Secondo l'avvocato accusatore, però, il giorno dopo l'Epifania 2013 i due avrebbero incontrato anche Katarina Knezevic e sua sorella Cristina in un hotel di lusso sempre a Milano. La Knezevic, ex Miss Montenegro, si è sempre vantata di essere la "fidanzata" di Berlusconi prima dell'arrivo di Francesca Pascale. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Tobyyy

    05 Marzo 2014 - 23:11

    Scusate, pregiudicato chi ? Esposito o Berlusconi ? Cioè carnefice o vittima ? Cioè giudice o imputato ? Essere o non essere, questo è il problema ! E se è vero come è vero, che il compagno Esposito subirà un giudizio disciplinare, ciò conferma che Berlusconi, è un perseguitato politico.....!

    Report

    Rispondi

    • Chry

      07 Marzo 2014 - 14:02

      carcere o servizio sociale

      Report

      Rispondi

  • Tobyyy

    05 Marzo 2014 - 22:10

    Toby - E sarebbe questo lo zozzo maiale comunista che ha condannato in via definitiva Berlusconi...? Ma per favore, fate riaprire il processo, anche perché se non lo fate ed anche subito, presto ci sarà chi lo farà e saranno cazzi amari per chi, in qualsivoglia maniera, ha partecipato alla congiura....!

    Report

    Rispondi

    • Chry

      07 Marzo 2014 - 14:02

      AHAHAH!!! ...sono anni che voi bananas sparate ste minchiate, è chi sarebbero quelli che lo faranno? ...non certo voi, non avete le palle, sempre la solita solfa: tutti in piazza, sommossa popolare, alla forca, mio cuggino vi pikkierà, ed altre stronzate di questo tipo. Siete dei pagliacci.

      Report

      Rispondi

  • albinoalbanofree

    05 Marzo 2014 - 18:06

    Siamo realmente "alla frutta " con questa magistratura di corrotti. Il"I giudice meschino" la fiction di Raiuno altro non è che lo specchio della realtà anche se dal punto di vista spettacolare non è un gran che, questi giudici sono dei corroti . E vogliono apparire i moralizzatori ? ma di che cosa se sono solo "spazzatura" e nulla più. Questa è la nazione dei processi di Kafka dell'ottocento.

    Report

    Rispondi

  • keko70

    05 Marzo 2014 - 18:06

    Io non credo a questa Magistratura indagatrice dell'incubo e della morale a fasi alterne. E non sono neanche certo che non sia nemmeno ricattabile,visto tutti gli scheletri nell'armadio che hanno. Con che coraggio si permettono di giudicare gli altri se loro per primi ne combinano di ogni colore ?.....

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog