Cerca

Beppe sta con Libero

Renzi, la casa in affitto pagata da Carrai. Grillo: "Matteo, perché non rispondi?"

Renzi e l'affitto della casa di via Alfani pagato dall'imprenditore amico Marco Carrai resta un piccolo mistero. Un po' perché Matteo Renzi continua a non rispondere alle domande sollevate da giorni da Maurizio Belpietro e Giacomo Amadori su Libero. Un po' perché ad interessarsi del caso resta solo Libero, nel silenzio imbarazzato degli altri quotidiani, specialmente a sinistra. Ora però ad unirsi alle richieste di spiegazioni del nostro quotidiano c'è Beppe Grillo, che sul suo blog ha pubblicato un post dal titolo emblematico: "Perché Carrai ti pagava casa?" e relativo hashtag #RenzieRispondi. "In questi giorni - scrive il leader del Movimento 5 Stelle - mentre Libero insiste per avere una risposta non equivoca sulla locazione dell'attico di via degli Alfani, la maggior parte della stampa è distratta. Eppure si tratta di un ex sindaco, oggi presidente del Consiglio, che dal 14 marzo del 2011 al 22 gennaio di quest'anno trasferisce la propria residenza nella casa affittata da un amico, che incidentalmente è anche l'amministratore delegato di una società del Comune, oltre che uomo di molti interessi, alcuni dei quali economici". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • moranma

    19 Marzo 2014 - 16:04

    nemico comune....comune strategia...cosa c'è di nuovo?

    Report

    Rispondi

  • alejob

    19 Marzo 2014 - 16:04

    Grillo non chiedere algli altri il perchè di molte cose. Chiedilo a te cosa VUOI. Vuoi andare in Europa, unisci le forze con FI, fatte un patto di non belligeranza per il bene del paese, cercate per una volta di essere UOMINI e persone intelligenti ,non dei COGLIONI IGNORANTI. Qualche volta per avere quello che si vuole, bisogna fare i PATTI anche con IL DIAVOLO. Cosi puoi portare le tue ragioni

    Report

    Rispondi

  • carbone_franco

    18 Marzo 2014 - 07:07

    ma come mai dal 23 gennaio viene fuori solo adesso? siete già in campagna elettorale,e poi se scaiola non sapeva cosa avevano trattato il venditore e i'imprenditore ache se si trattava d'importi ben piû importanti! perché dovrebbe essere al corrente renzi per un misero affitto? mi dispiace dirvelo ma per la gente che riflette vi ridicolizzate da soli.

    Report

    Rispondi

    • luigifassone

      19 Marzo 2014 - 13:01

      Sig.Carbone,il ritardo di Libero a dare la notizia è stato ampiamente spiegato.Causato dal "nicchiamento" dei due soggetti (l'allora sindaco e l'amico),cosa peraltro comprensibile. Ancora con sto Scajola ? Ma lei legge i giornali ? Ascolta la TV ? Rispetta le sentenze della Magistratura ? Tutto ciò non toglie che non è che non dormo la notte al pensiero dell'attico prestato da un amico a Renzi...!

      Report

      Rispondi

    • Scrambler

      19 Marzo 2014 - 09:09

      difatti Scajola è stato massacrato dai media per quella storia. E' giusto che anche Renzi subisca lo stesso trattamento, ma si sa... a sinistra avete tutti un concetto di "giustizia" molto personalizzato...

      Report

      Rispondi

    • franca.sposato

      19 Marzo 2014 - 07:07

      Il M5S....non è un agenzia investigativa...quindi le notizie le apprende non le controlla! Chiaro

      Report

      Rispondi

  • luigifassone

    17 Marzo 2014 - 21:09

    Io,se fossi Maurizio Belpietro,non andrei così in solluchero se Grillo concorda con qualcosa di suo ,ossia "di nostro"...!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog