Cerca

La polemica

Maltempo, è scontro tra Renzi e Burlando per i disagi di Genova

Maltempo, è scontro tra Renzi e Burlando per i disagi di Genova

Il caos provocato dal maltempo in Liguria agita la politica. Da Melbourne, il premier Matteo Renzi attacca le regioni e soprattutto il governatore Burlando: "Sull’ambiente anche il centrosinistra ha sbagliato in passato. Quando come primo atto di governo ho costituito un’unità di missione contro il dissesto idrogeologico mi hanno deriso. Ora spero sia chiaro il motivo: ci sono vent’anni di politiche del territorio da rottamare, anche in alcune regioni del centrosinistra". La risposta però da parte del governatore della Liguria non si fa attendere: "Il problema del territorio di cui parla il presidente del Consiglio è legato anche ai condoni edilizi. Non li ha fatti il premier e non li abbiamo fatti noi, ma sono stati fatti a Roma. Tre condoni in 30 anni".

I danni - Poi Burlando elenca i danni: "Credo che siamo arrivati ad almeno un miliardo di euro di danni. Mettendo insieme le tre devastazioni dell’ultimo mese i danni a negozianti, aziende e alle opere pubbliche sono arrivati almeno a un miliardo". Intanto mentre la politica conta i danni, i genovesi e i liguri continuano a spalare il fango.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • vittoriomazzucato

    17 Novembre 2014 - 09:09

    Sono Luca. Perché il PD non decide di prendere le distanze da Burlando e di chiedere le sue dimissioni. GRAZIE.

    Report

    Rispondi

  • mab

    17 Novembre 2014 - 09:09

    Dopo aver imboccato l'inizio autostrada in senso vietato ed aver mostrato il documento scaduto da ministro ai carabinieri, la gente avrebbe dovuto capire con quale essere aveva a che fare....... Invece la matrice ottusa del rosso ha prevalso ed ecco con chi ha avuto a che fare la liguria !!!

    Report

    Rispondi

blog