Cerca

Il retroscena

L'esercito degli anti-Papa Francesco. Preti giornalisti teologi, ecco chi sono

L'esercito degli anti-Papa Francesco. Preti giornalisti teologi, ecco chi sono

Pare che l'opera di rinnovamento e trasparenza di Papa Francesco non piaccia a molti in Vaticano. Qualcuno parla addirittura dell'eventualità di un scisma, di una guerra teologica ormai già cominciata. Il Pontefice ne è consapevole e spesso ha richiamato i cardinali e vescovi a "non sprecare energie per contrapporsi e schierarsi". I temi spinosi, riporta il Giornale, sono la comunione ai divorziati risposati e i diritti dei gay.

Porporati oppositori - Da una parte ci sono i sostenitori di Papa Francesco, i rinnovatori, dall'altra i "tradizionalisti". Fra questi ultimi spicca Raymond Leo Burke, 66 anni, nominato da Bergoglio patrono del sovrano ordine militare di Malta, e gli altri quattro porporati che insieme a Burke hanno scritto il volume "Permanere nella verità di Cristo", Gerhard Ludwig Muller, Walter Brandmuller, Velasio De Paolis e Carlo Caffarra, sostenuti a loro volta dall'arcivescovo di Milano, cardinale Angelo Scola, già dato per papabile nello scorso Conclave, da Marc Ouellet e George Pell.  

Intellettuali contro - Ma fra gli oppositori al Papa non ci sono solo i porporati. L'intellettuale cattolico Antonio Socci da tempo mette in dubbio la validità dell'elezione di Bergoglio, Giuliano Ferrara ha spesso affermato di non essere un fan di Francesco e anche lo storico Roberto De Mattei ha più volte criticato la sua strategia comunicativa definendola "pericolosa".    

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • riccio5450

    riccio5450

    05 Gennaio 2015 - 10:10

    Saranno anche 4 gatti, ma come mai il komunista Bergoglio per loro non ha tempo di fare 1 telefonata o "addirittura" di riceverli mentre i suoi companeros sono sempre i benvenuti? Cristiani si è anche verso chi non la pensa come noi. Vero?

    Report

    Rispondi

  • riccio5450

    riccio5450

    05 Gennaio 2015 - 10:10

    Saranno anche 4 gatti, ma come mai il komunista Bergoglio per loro non ha tempo di fare 1 telefonata o "addirittura" di riceverli mentre i suoi companeros sono sempre i benvenuti? Cristiani si è anche verso chi non la pensa come noi. Vero?

    Report

    Rispondi

  • 222 a.C.

    30 Dicembre 2014 - 11:11

    ..ma quale esercito? ..sono quattro gatti che rimpiangono le crociate e le babbuccie rosse di papa ratzinger.... sono quattro nostalgici di una chiesa che non é sicuramente la Chiesa di Gesu' Cristo... sono 4 fanatici che vedono madonne ...

    Report

    Rispondi

  • totareo

    24 Dicembre 2014 - 11:11

    non sarà che finalmente il papa attua quello che serve alla chiesa e non quel che vorrebbero intellettuali di ogni ogni risma, tradizionalisti frustati ormai fuori dai soliti salotti. Gesù era tra la gente

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog