Cerca

A Firenze

Il cronista de La Gabbia insultato e aggredito al campo rom

Il cronista de La Gabbia insultato e aggredito al campo rom

I rom occupano un capannone a Firenze e i proprietari devono pure pagare l'Imu. Quando l'inviato e l'operatore de La Gabbia, il programma condotto da Gianluigi Paragone su La7, sono andati a cercarli per fargli qualche domanda sono stati aggrediti. Poco dopo l'ingresso nel campo rom gli insulti e le minacce. Poi si passa alle vie di fatto. Il cronista e l'operatore sono costretti ad andarsene, prima che finisca davvero male. Il video integrale dell'aggressione sarà trasmesso nella serata di mercoledì 13 maggio, alle 21, su La7.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Bolinastretta

    28 Maggio 2015 - 11:11

    ollalàà quante storie.... basta votare SALVINI!!! ... non è così difficile!!

    Report

    Rispondi

  • biemme

    27 Maggio 2015 - 23:11

    Questa è l'Italia dopo tre governi di comunisti. Italiani continuate a votare PD.

    Report

    Rispondi

  • emigratoinfelix

    13 Maggio 2015 - 10:10

    fatelo vedere a quella cretina della Boldrini;chiunque in questo avvenimento ravvisera´il compimento di vari reati,ma tranquilli,i sgg.ri magistrati,quelli capaci di condannare un vecchio malato per aver rubato una salciccia da 1,70 euro non faranno nulla.I rom godono,si sa,dell´attenuante culturale(ma che caxxo vorra´dire,poi...)

    Report

    Rispondi

  • salvatoregrillo

    salvatoregrillo

    13 Maggio 2015 - 10:10

    i veri eroi sono coloro che con abnegazione e dignità affrontano la quotidianità con l'impegno di sempre: in silenzio lavorano, producono, educano i propri figli, rispettano il prossimo, sono ligi al dovere e rispettano le leggi. in italia purtroppo queste persone, che sono la maggioranza, non godono di nessuna tutela. Perchè? sono gente normale, ed essere normali oggi è un eresia

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog