Cerca

Il volo

Tutta la verità sul dottor Fukushima. L'indizio sul tumore di Papa Francesco

Tutta la verità sul dottor Fukushima. L'indizio sul tumore di Papa Francesco

La conferma della malattia di Papa Francesco, che secondo il Quotidiano nazionale avrebbe un piccolo tumore al cervello, arriva da quanto riportano tre agenzie di stampa. A partire dall'Ansa che ha registrato la presenza in Vaticano del medico giapponese Takanori Fukushima lo scorso gennaio. Il medico è uno dei principali esperti di tumori al cervello e aneurismi nel mondo e secondo l'Ansa è partito in elicottero da Pisa, dove lo scienziato giapponese ha una collaborazione con la clinica San Rossore.

Il viaggio - L'Ansa, rilancia il sito di Qn, ha appreso da fonti vicine alla clinica pisana che Fukushima abbia chiesto la disponibilità di un elicottero per raggiungere il Vaticano in tempi rapidi e poter fare una visita al Papa. Molto simile anche la versione riportata dall'Agi che ha confermato il volo effettuato dal medico, accompagnato dal suo staff. L'agenzia Askanews, citando anche in questo caso fonti vicine alla clinica, ha aggiunto che nello staff di medici che hanno visitato il Papa ci sarebbero professionisti che operano nell'ospedale Cinisello di Pisa. Ci sarebbero poi le foto pubblicate dallo stesso Fukushima sul suo blog personale che ritraggono un viaggio in elicottero in Vaticano. Nel testo di accompagnamento però, chiarisce Qn, il medico non avrebbe scritto esplicitamente di aver incontrato il Papa in quell'occasione.

La smentita - Dalla sala stampa vaticana è arrivata rapida la smentita sulla notizia riportata dal Quotidiano nazionale che secondo Padre Lombardi non avrebbe: "Nessuna fondatezza". Nel corso della mattina, il vicedirettore della sala stampa vaticana, padre Ciro Benedettini, ha chiarito che: "Non c'è stato negli ultimi mesi nessun volo di elicottero dal Vaticano alla Toscana - tranne quello per il sopralluogo logistico in preparazione della visita del Papa a Prato e Firenze il prossimo 10 novembre". Non ci sarebbe stata quindi nessuna visita da parte del dottor Fukushima secondo la Santa sede che ribadisce come: "Il Papa gode di buona salute".

La frase - Fanno comunque riflettere le parole dello stesso Papa Francesco nel giorno dell'udienza generale in programma ogni mercoledì, durante la quale il Pontefice ha ricordato che domani ricorre la memoria liturgica di San Giovanni Paolo II, un Papa che con la malattia ha per lungo tempo combattuto: "Cari ammalati - ha detto Bergoglio - portate con gioia la croce della sofferenza come egli ci ha insegnato".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gabrybaeca

    21 Ottobre 2015 - 16:04

    Ora capisco un papa che dà la comunione ai divorziati, che perdona i gay, che combatte contro le sette sorelle del petrolio, dell'uranio, dei diamanti, dell'oro, del cotal, che sgrida i produttori di armi, che chiede con forza l'abolizione della pena di morte, che attacca i grandi inquinatori del pianeta, i signori delle guerre, i mercanti del tempio, uno così deve avere per forza un tumore !!!

    Report

    Rispondi

    • frankie stein

      21 Ottobre 2015 - 18:06

      Sei un povero ignorante che da oggi si guadagna lo scherno permanente...Dire che un tumore cerebrale influenzi il modo di vedere il mondo, come farnetichi per il tuo misero tornaconto e senza neanche spulciare un trattato di patologia oncologica, dove non arriveresti nemmeno alla seconda pagina, può funzionare soltanto per i tuoi scrotali sodali. Auguri, e facce addivertì!

      Report

      Rispondi

      • omega1952

        22 Ottobre 2015 - 13:01

        Sono perfettamente d'accordo con Frankie Stein: quel tizio che parla così è un povero IGNORANTE. Bravo per averglielo ricordato! Io, come giornalista, MI VERGOGNO di avere colleghi che danno siffatte notizie, solo per DELEGITTIMARE questo (santo) Pontefice. E laddove avesse pure un tumore, non si capisce perché esso dovrebbe aver fatto diventare "scemo" il Papa, come taluni vogliono far credere...

        Report

        Rispondi

blog