Cerca

veneto

Va in banca per farsi rimborsare le azioni: non gli danno i soldi e la rapina

Va in banca per farsi rimborsare le azioni: non gli danno i soldi e la rapina

E' andato alla sua filiale di Veneto Banca a Castelfranco Veneto. Come riporta il Corriere Veneto, il 35enne cliente voleva indietro i suoi soldi esercitando il suo diritto di recesso. Il direttore, però, gli ha spiegato di non poter effettuare subito l'operazione, che richiede una lunga procedura burocratica. E lui non l'ha presa bene: ha iniziato a urlare e a minacciare il bancario, spaccando una porta. Due cassiere, spaventate dalla sua furia, hanno avuto un malore e a quel punto sono stati chiamati i carabinieri, che hanno arrestato l'azionista furioso che è poi finito ai domiciliari in attesa di processo con l'accusa di rapina. Pare infatti che prima di uscire dall’istituto di credito sia riuscito a ghermire del denaro e che i militari lo abbiano trovato in auto col «bottino».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Bolinastretta

    22 Dicembre 2015 - 10:10

    e che fa i pifferaio??... spallucce! al solito se ne sbatte le palle e incassa i suoi 20.000 mese pensando a quando arriverà il nuovo aereo per scorrazzare per i cieli di tutto il mondo! forconi.

    Report

    Rispondi

  • sipa1932

    22 Dicembre 2015 - 02:02

    ha sbagliato io, dopo il rifiuto di restituzione... avrei aspettato la notte .. e poi un paio di Molotov dentro la banca. e booom il botto!!!!!

    Report

    Rispondi

  • RobertRolla

    21 Dicembre 2015 - 19:07

    Istigazione al suicidio, istigazione alla rapina .. eppure Renzi è ancora in circolazione.

    Report

    Rispondi

  • gescon

    21 Dicembre 2015 - 19:07

    Se entra in casa tua un ladro e ti minaccia hai il diritto di difenderti minacciandolo a tua volta. Se una banca ti deruba tu dovresti avere lo stesso diritto di rivalerti allo stesso modo. Si tratta del c.d. tantum eiusdem generis et qualitativo. L'alternativa è che i ladri saranno tutelati più dei derubati.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog