Cerca

In ginocchio

Asti, il tabaccaio disperato: "Ho subito due furti e una rapina. Mi scuso coi clienti, ma lo Stato mi ha tagliato tutto"

5
Asti, ladri dal tabaccaio: "E' un incubo"

"Chiediamo scusa alla clientela per i disagi. Due furti e una rapina ci hanno messo in ginocchio, scusate se non riusciamo a servirvi meglio". Scrivono così Giancarlo e Lucia, i titolari di una tabaccheria in centro Asti che denunciano di aver subito tre rapine in tre anni e ora non sono in grado di proseguire l'attività come vorrebbero.

Nonostante tutto quello che hanno dovuto subire, sono loro a chiedere scusa ai clienti, il motivo lo spiega il titolare stesso: "È doveroso chiedere scusa perché se non paghi ti staccano tutto e non hai più servizi: il cliente non trova quello che vuole e va via, giustamente arrabbiato,e non torna più. Le scuse sono doverose".

La prima, e unica, risposta a questo messaggio non è arrivata dalle istituzioni ma da internet: la foto del cartello è stata postata su Facebook sulla pagina dei commercianti di Asti, con l'invito ad andare a fare acquisti in quella tabaccheria per evitare l'ennesima serranda chiusa in città. Lo Stato, come sempre, latita.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ilsognodiunavit

    15 Novembre 2017 - 11:11

    Potrebbero approvare la legge di mettere nel passivo i danni provocati da furti e rapine, solo così lo stato si muoverebbe toccando le sue tasche.

    Report

    Rispondi

  • chimangio

    15 Novembre 2017 - 10:10

    Lo stato dovrebbe essere citato in giudizio per inadempienza costituzionale. Si riempiono tutti la bocca della "bellezza" della nostra costituzione ma si guardano bene dall'applicarla. Il lavoro e la sicurezza sono due voci che nella costituzione hanno un posto fondamentale. SOLO LI'! Per il resto sono principi bellamente ignorati da tutti. E' una costituzione da concorso di bellezza.Nient'altro!

    Report

    Rispondi

  • Chry

    14 Novembre 2017 - 23:11

    Che c’entra lo stato?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media