Cerca

Se questa è giustizia

Milano, tunisino si spoglia sull'autobus e molesta una 21enne: il giorno dopo è già libero

14 Marzo 2018

3
Milano, tunisino si spoglia e molestia una giovane. Dopo 24 ore torna libero

Lunedì scorso a Milano, sull'autobus 60, alle 19.30. In quel momento una semplice corsa si è trasformata in una storia dell'orrore per una ragazza di 21 anni. Un tunisino di 55 anni seduto di fianco a lei infatti si è spogliato e l'ha molestata sessualmente. Dopo qualche minuto l'uomo è stato arrestato in flagrante ed il giudice ha subito confermato il fermo. Ma il giorno dopo è stato rilasciato grazie ad un'astuzia del suo legale: la giovane infatti aveva sì raccontato il fatto agli agenti sul luogo dell'arresto, ma non aveva sporto denuncia. La mancanza di un atto formale ha permesso al tunisino di passarla liscia e tornare a piede libero. Come riporta La Repubblica l'unico modo per fermare questo balordo è che la vittima quereli entro sei mesi.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • charlie23

    14 Marzo 2018 - 20:08

    La sinistra ha vinto nella zona 1, quella radical chic. L'avvocato dovrebbe solo vergognarsi per quello che ha fatto. Capisco che e' suo dovere difendere ma avrebbe fatto meglio ad evitare questo cavillo, visto il reato che il suo assistito ha commesso!

    Report

    Rispondi

  • Vietnam

    Vietnam

    14 Marzo 2018 - 19:07

    A milano ci sono gli unici collegi uninominali dove ha vinto il pd,ed è tutto dire.

    Report

    Rispondi

  • buonavolonta

    14 Marzo 2018 - 17:05

    la giustizia è cieca ma ho paura che la nostra sia tonta

    Report

    Rispondi

media