Cerca

Giù la maschera

Giovanni Toti su Alessandro Sallusti: "Se si candida a sindaco di Milano, faccia una campagna inclusiva"

Giovanni Toti e Alessandro Sallusti

Non tutta Forza Italia è compatta sulla candidatura di Alessandro Sallusti a sindaco di Milano. Giovanni Toti, infatti, conferma le indiscrezioni della vigilia, e in un'intervista al Corriere della Sera, pur con toni molto paludati, conferma i suoi dubbi sul nome del direttore. "Se Sallusti darà la sua disponibilità a candidarsi a sindaco di Milano, bisognerà riconoscergli il coraggio nell'affrontare una bella sfida. E a lui, che è un amico, un uomo del centrodestra, faccio il mio in bocca al lupo". Ma poi un consiglio, che suona quasi come un alt: "Se correrà, faccia una campagna inclusiva, non si chiuda sui temi tipici e nel perimetro di questa coalizione". Toti, infatti, guarda anche al centro per creare una coalizione vincente, e spiega: "Siamo noi di Forza Italia che dobbiamo avere occhi attenti al centro e cercare di aggregarlo". Il timore del governatore ligure, sempre più "pesante" in Forza Italia, è dunque che un nome come quello di Sallusti possa allontanare i centristi dalla coalizione del futuro e, magari, possa allontanare anche il voto di una fetta di cosiddetti "moderati".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • La cugina di Gheddafi

    23 Novembre 2015 - 16:04

    Provolino contro il Garnero in Santanchè....ma non vi eravate ricompattati? Io comunque vorrei Dudù sindaco, se lo candidate lo voto

    Report

    Rispondi

  • iltrota

    22 Novembre 2015 - 21:09

    Guardate bene la foto, bananas !!! Due facce da tarlucchi, non so quale sia il peggiore. Povero zio Tibia, asfaltato da Yogi Toti ancor prima di partire..... Che partito di pagliacci....Farsa Itaglia !!!!

    Report

    Rispondi

blog