Cerca

lettere al direttore

News da Radio 105

Taylor Swift agli Mtv Music Awards

Taylor Swift agli Mtv Music Awards

L'appuntamento. Premi e non solo. Gli Mtv Music Awards rappresentano un appuntamento importante nello scenario musicale internazionale non s......

 
Alicia Keys è incinta

Alicia Keys è incinta

La lieta notizia. Alicia Keys è incinta ed aspetta il suo secondogenito. La 33enne cantante di “Girl on Fire” ha scelto la vigilia del suo q......

 

ascolta ora

Radio 105

La risposta al veleno

Scientology: "Non siamo come i grillini. Noi più aperti"

Dopo le parole della Salsi la comunità non vuole essere paragonata al M5S. "Siete voi la setta, non noi"

Federica Salsi

Non siamo come il Movimento cinque stelle. Nemmeno Scientology vuole essere come i grillini. La risposta a Federica Salsi, che aveva paragonato il M5S ad una setta come Scientology , non si è fatta attendere. Con un comunicato risentito la comunità di Scientology ha fatato sapere di non voler essere mai più paragonata ai grillini. "Con un certo stupore leggiamo che la signora Federica Salsi teme che il Movimento 5 Stelle divenga come Scientology, prendendo Scientology come parametro di riferimento negativo, almeno nelle sue intenzioni. Come possa farlo ci sembra incomprensibile perchè non risulta che conosca alcunchè di Scientology e che non sia mai entrata in una delle molte chiese e missioni italiane aperte a tutti dalla mattina alla sera, sette giorni la settimana, espressione di una politica di apertura al mondo esattamente contraria alla chiusura settaria". Scientology sarebbe addirittura più "aperta" del movimento cinque stelle. E Scientology infine ci tiene a sottolineare le differenze con il M5S: "Crediamo che le possibilità che il Movimento 5 Stelle divenga o voglia diventare come Scientology sono nulle, non perchè l’uno sia parametro negativo dell’altra o viceversa, ma perchè si tratta di esperienze collettive lontanissime, in campi diversissimi, che non hanno, neppure in potenza, rapporti". Insomma Grillo resti "santone" a casa sua. Con i suoi adepti e le previsioni di Casleggio. Di setta ne basta una.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • spalella

    07 November 2012 - 12:12

    potrebbero fare a ameno di fare chiasso inutile nel movimento 5 stelle, almeno fino al risultato che tutti gli elettori si attendono : l'exploit alle prossime politiche. Fare show personali, e perdere la calma proprio Ora che manca poco, è stupido e dimostra quanto poco siano capaci e meritocratici alcuni del movimento stesso. Io al posto di Grillo farei meritocrazia proprio su questo: chi rema contro, anche se con margini di ragione ma nel momento sbagliato, lo metterei fuori. Non per il dissenso in sè, ma solo per lo sbaglio di chiedere riforme nel momento appunto sbagliato... l'errore denota incapacità di comprensione delle Priorità, e degli obiettivi prefissati che sono di certo superiori al resto.

    Rispondi

blog