Cerca

Che amarezza

"Che Guevara? Se il mito...". Toh, il delirio del governatore rosso sul guerrigliero sanguinario

13
"Che Guevara? Se il mito...". Toh, il delirio del governatore rosso sul guerrigliero sanguinario

La vecchiaia è una canaglia e peggio ancora la nostalgia dei tempi andati, come quella che ha travolto il governatore della Toscana, Enrico Rossi. Nel giorno dell'anniversario della morte del sanguinario Ernesto Che Guevara, il dirigente di Mdp si è abbandonato ai ricordi di gioventù, quando coltivava tra i suoi idoli anche il guerrigliero: "Se il mito resiste - ha scritto Rossi - c'è una ragione profonda, era un rivoluzionario, un anticipatore che voleva un mondo libero dallo sfruttamento".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • pacemarioangelo

    07 Ottobre 2017 - 18:06

    chi discute delle buone intenzioni? sono i risultati che non convincono!

    Report

    Rispondi

  • alkhuwarizmi

    07 Ottobre 2017 - 16:04

    Il mito (?) resiste solo nella mente contorta dei bastardi comunisti (rossi, Rossi, appunto) la cui matrice ideologica non consente di vedere la realtà. E non c'è peggior cieco di chi non vuole vedere.

    Report

    Rispondi

  • FabiettoFJ

    07 Ottobre 2017 - 14:02

    Ha lasciato un mondo libero dallo sfruttamento ?,???, E che ne pensa rossi delle magliette e bandiere recanti l'effige del rivoluzionario manufatte da bambini sfruttati in qualche parte dell'est del mondo ?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media