Cerca

Giuliano senza vergogna

Amato difende la Casta "Politici trombati sono esodati di Stato: paghiamoli"

L'ex premier: "Vogliono mandare a casa i politici dopo due mandati. Se uno inizia a 30 anni, a 40 è disoccupato. Due anni di indennità di reinserimento"

Amato difende la Casta "Politici trombati sono esodati di Stato: paghiamoli"

Giuliano Amato visto da Benny

 

Ci manca solo una legge per proteggere i politici che non vengono rieletti. Tranquilli: ci sta pensando Giuliano Amato. L'ex socialista, oggi al Pd, due volte premier, utilizzatore accanito della patrimoniale, collezionista di vitalizi, pensioni, ministeri, incarichi e poltrone (l'ultima quella da commissario - proprio lui! - sui tagli ai fondi ai partiti), in attesa della scalata al Quirinale, si diletta parlando di Casta e populismo. "In Italia ora tutti vogliono parlamentari giovani e che facciano al massimo due mandati. E tutti sono indignati per i vitalizi e pretendono che vengano elargiti solo al compimento dei sessantacinque anni di età", sostiene in un'intervista a Sette in edicola venerdì. Nota preliminare: di legislature Amato ne ha sul groppone 5 e tra vitalizio e pensioni varie incassa qualcosa come 11.500 euro netti al mese. "Un trentenne eletto in Parlamento, dopo due mandati, cioè a quarant'anni, che cosa dovrebbe fare mentre aspetta di compiere i sessantacinque? L’esodato di Stato?". Accostamento di pessimo gusto perché gli esodati, quelli veri, una pensione rischiano di non averla mai. Ma non è una provocazione, perché poco dopo il dottor Sottile propone pacato "una indennità di reinserimento. Due anni di vitalizio anticipato mentre si cerca lavoro". Chi cerca lavoro, è sempre bene ricordarlo, è il politico in questione rimasto in parlamento 15 anni. Di tempo, per intessere relazioni e fare esperienza, ne ha avuto. E con buona probabilità non rimarrà molto tempo a spasso. Mal che vada, potrebbe sempre riciclarsi professore e andare in tv per condurre un proprio programma, come ha fatto lo stesso Amato. Con esiti d'ascolto disastrosi. In fondo, a pontificare e straparlare sono buoni in tanti, soprattutto nei Palazzi.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Lucioasta

    21 Aprile 2013 - 18:06

    E questa è la persona che vogliono mettere a capo del governo? Se il suo primo pensiero è per i poveri politici che restano disoccupati dopo 2 anni sarebbe opportuno che andasse veramente in una casa di cura:Con tutta la gente che non ha di che dare a mangiare ai figli e che non è abituata ad andare a rubare si permette di dire queste cose? VERGOGNATI.

    Report

    Rispondi

  • fausta73

    21 Aprile 2013 - 16:04

    la gente resta senza lavoro e con poca protezione, dopo aver lavorato per 4 soldi, mentre i politici vengo addirittura "protetti" con soldi abbondanti per due anni, dopo aver ben guadagnato. Potevano mettersi i soldi da parte durante la legislatura, tanto hanno avuto tutto gratis ed hanno un bel conto in banca in Italia e all'estero! Si vuole arrivare ad una guerra civile?

    Report

    Rispondi

  • gianko

    21 Aprile 2013 - 14:02

    poi lo schifoso, quando Bettino cadde in disgrazia, *DA PERFETTO TOPO DI FOGNA*, lo abbandonò subito e si riciclò coi 'compagnucci orfani di stalin', 'sto rachitico con faccia lombrosiana..si faceva fotografare in tenuta da tennis..ma vai a cagare, mezza sega! pesa 40 kili con gli scarponi, brutto aborto, con una sberla lo poteri disintegrare a 'sto ladro.. perchè non gira senza scorta? cazzo, al berlusca gli hanno tirato un cavalletto sulla nuca e una statuetta metallica sui denti (senza contare quel lurido fancazzista che in tribunale lo insultò ripetutamente chiamandolo *BUFFONE* ma i giuduci bastardi lo assolsero accettando la versione *ASSURDA* della difesa che affermò che l'epiteto era *PUFFONE* .. poi i *sinistronzi* difendono 'sti magistrati) e a questo FETENTE non c'è nessuno che gli tira una pietra BELLA PESANTE in faccia?

    Report

    Rispondi

  • Angizia

    21 Aprile 2013 - 13:01

    Ma la "flessibilità" non è un mantra di quelli con il grembiulino come amato e monti ? Non è che poi con un vitalizio si annoiano , come quegli sfigati dal posto fisso ?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog