Cerca

Grillo

Ecco il Grande Fratello di Grillo:
guarda come le cinque stelle
scelgono i loro candidati

Il confessionale grillino: nome, cognome, professione, che cosa fai nella vita, che cosa faresti se…Lo chiamano 'La graticola'

Ecco il Grande Fratello di Grillo:
guarda come le cinque stelle
scelgono i loro candidati

 

Il format dei talk show non gli piace, quello dei reality sì. E così Grillo ha deciso di scegliere i candidati alle prossime elezioni politiche secondo un metodo che ricorda molto il casting del Grande Fratello:  al posto di Alessia Marcuzzi c’è una giovane militante, al posto di Alfonso Signorini il responsabile del meetup e anziché  il nuovo Taricone si cerca il nuovo Pizzarotti. Ma la tecnica è esattamente la stessa usata per selezionare i protagonisti della casa televisiva di Cinecittà: nome, cognome, professione, che cosa fai nella vita, che cosa faresti se…   Avanti, tutti dentro il confessionale grillino: e così  in giro per l’Italia, giorno dopo giorno, il movimento che odia la Tv   diventa sempre più simile al programma simbolo dell’odiata Tv. 

come funziona la "Graticola"? Guarda il video su Libero Tv

 Anticasta in formato reality show: ancor prima mettersi alla prova, evidentemente,  vogliono mettersi al provino. Loro per la verità la chiamano in un altro modo, non meno suggestivo: la Graticola. Ci scherzano anche su: lo scrivono sui cartelli con le frecce che indicano la strada ai candidati. Vuoi fare la Graticola? Vai di là. E poi mostrano i fogli con le istruzioni minuziose per la pratica sadico-politica.

Leggi l'articolo integrale di Mario Giordano su Libero in edicola oggi 24 novembre

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Vanny

    27 Novembre 2012 - 12:12

    é un semplice video di presentazione ... magari tutti facessero cosi non ci sarebbero delle merde che ci governano...Complimento a Libero che si sa attacca il M5S perché vuole togliervi il finanziamento... SQUALLIDIIIIIIIIIIII !!!

    Report

    Rispondi

  • albertodalecco

    26 Novembre 2012 - 09:09

    Se il PDL avesse usato questo metodo non avremmo la Minetti eletta al Pirellone. Tanto per fare un esempio, perchè sicuramente ce ne sono altri altrettanto squallidi.

    Report

    Rispondi

  • tristano.libero

    24 Novembre 2012 - 17:05

    Dalla risposta che mi ha dato si capisce che ormai voi bananas vi siete assuefatti al vostro mondo di corrotti, corruttori, puttanieri, burattinai, evasori fiscali, fascisti, mafiosi e pluricondannati, che non sapete accettare qualcosa di nuovo, di pulito: per voi è inconcepibile e per cercare di sputtanare il nuovo vi attaccate a tutte le stronzate (i calzini del giudice Mesiano, la dittatura di Grillo, e altre cagate simili). Avete talmente navigato nella merda da 20 anni che non vedete altro, anche se col suo nick cerca di dare un po' di profumo alla cacca.

    Report

    Rispondi

  • blu521

    24 Novembre 2012 - 16:04

    Lei invece è uno che la sa lunga. Bananas!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog