Cerca

Verso le politiche

Silvio boccia la riforma elettorale
"Così scelgo io chi candidare"

Sfuma l'addio al "porcellum": Berlusconi non vuole le preferenze per poter avere mano libera sulle liste del suo nuovo partito

Con le vecchie regole, inoltre, Berlusconi potrebbe ancora sperare di non lasciare al duo Pd-Sel anche la maggioranza al Senato
Silvio boccia la riforma elettorale
"Così scelgo io chi candidare"

Al voto di primavera col "porcellum". E' questo l'ultimo scenario, quello uscito giovedì pomerigggio dalla riunione degli "sherpa" che alla bozza di riforma elettorale stanno lavorando da mesi: Denis Verdini del Pdl, Lorenzo Cesa dell'Udc, Maurizio Migliavacca del Pd e Italo Bocchino di Fli. Ad alzare bandiera bianca sarebbe stato, secondo indiscrezioni, proprio Verdini: "Mi spiace, ma il presidente Berlusconi ha deciso che così non va, preferisce tenersi il sistema attuale". Cioè, fondamentalmente, niente preferenze. Un elemento fondamentale per avere carta bianca nella definizione delle liste (leggi la "lista nera" del Cavaliere) del nuovo partito che il Cavaliere si appresta a varare. Con le vecchie regole, inoltre, Berlusconi potrebbe ancora sperare di non lasciare al duo Pd-Sel anche la maggioranza al Senato. La nuova bozza, nella stesura definitiva, prevederebbe un premio al raggiungimento del 38,5%, in grado di far lievitare la maggioranza a quota 55%. E se nessuno dovesse duperare quella soglia, il primo partito avrebbe comunque un premio pari al 27% dei seggi conquistati. Le trattative si sono ora fermate, in attesa del risultato delle primarie del Pd. Una loro ripresa è anche legata a chi uscirà vincente dalle urne di domani: Bersani o renzi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • geisser

    05 Dicembre 2012 - 16:04

    Mi pare evidente che dato che Berlu è fra i condannati a più di 4 annie luisi oppone a che i condannati non entrino in parlamento , come da proposta di legge attuale. Per cui bisognerà rinunciare a fare pulizia anche sta volta . A me è capitato di votare Berlu in passato, per mancanza di meglio , però poi ne ha fatte di tutti colori lui, la sua corte più la nefasta Lega.Per cui comunque non mi sarei sognato di rivotarlo . Come fa a non rendersi contoche i moderati di centro destra con lui in giro perderanno ?la logica di muoia sansone e con esso tutti i filistei ? E' un condannato faccia il condannato e risolva i casi suoi , ma si tolga di mezzo.

    Report

    Rispondi

  • SIRO47

    04 Dicembre 2012 - 18:06

    Noto dai post che questo giornale sta diventando una accozzaglia di kattokomunisti! Complimenti al direttore, che banna i commenti di elettori pro centrodx ed invece pubblica frasi a dir poco offensive di quei coglioni komunisti!!! Bravo belpietro...... p.s. provate a lasciare un commento pro su repubblica, sono pronto a pagare una cena al vincitore.

    Report

    Rispondi

  • millycarlino

    04 Dicembre 2012 - 17:05

    Ora che il Pd ha giocato a mettere in mostra i suoi possibili candidati finanziandosi con i nostri soldi, fa la voce grossa come avesse vinto le elezioni. Ragazzi del Cremlino vedremo chiaro quando faremo sul serio. Milly Carlino

    Report

    Rispondi

  • deltabravo

    04 Dicembre 2012 - 17:05

    Ormai nessuno crede al ritorno di Silvio,Lui stesso non ne è convinto perchè tutti lo hanno tradito nel peggiore dei modi.Si nascondono pronti a salire sul carro vincente e prostituirsi cosa di cui ne sono abilissimi pur di non perdersi la nuopva legislatura rossa.sono pronti a leccare ancora il gelato o la parvenza.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog