Cerca

La procedura

Silvio Berlusconi firma per i servizi sociali

Silvio Berlusconi firma per i servizi sociali

Silvio Berlusconi non è più un uomo libero. L'ex presidente del Consiglio è andato, come previsto, all'Ufficio esecuzioni penali esterne e, con la sua firma cominciano per lui i dieci  mesi di affidamento in prova ai servizi sociali presso la Fondazione Sacra Famiglia di Cesano Boscone, deciso il 15 aprile scorso dai giudici del tribunale di Sorveglianza. Accompagnato solo da Nicolò Ghedini, in completo blu, Silvio Berlusconi ha salutato i giornalisti al suo arrivo dicendo solo: "Sto bene, sto bene". Dovrà rispettare le dodici regole stabilite dai giudici tra cui il divieto di uscire di casa dalle 23 alle 6 del mattino e l'obbligo di non lasciare la Lombardia nei giorni compresi tra martedì e giovedì di tutte le settimane. La settimana prossima Silvio Berlusconi comincerà dunque la sua attività alla Fondazione Sacra Famiglia, struttura di ricovero per anziani dove l'ex premier dovrà svolgere un servizio socialmente utile. 

Silvio firma per i servizi sociali
Guarda la gallery 

 

 

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • andresboli

    24 Aprile 2014 - 08:08

    queste condanne sono un incitamento all'evasione fiscale..

    Report

    Rispondi

  • belluno53

    23 Aprile 2014 - 21:09

    Berlusconi non è piu uomo libero? ahahahahaha!!!! incredibile!!!!

    Report

    Rispondi

  • perigo

    perigo

    23 Aprile 2014 - 21:09

    Ingiustizia è fatta!

    Report

    Rispondi

  • andresboli

    23 Aprile 2014 - 20:08

    come sarebbe non è più un uomo libero!! a me sembra che non cambi assolutamente nulla rispetto a prima..negli usa sarebbe in galera e già dimenticato

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog