Cerca

Campagna elettorale

Angelino Alfano: "Forza Italia né carne, né pesce. Votare per loro è inutile"

Angelino Alfano: "Forza Italia né carne, né pesce. Votare per loro è inutile"

Il 25 maggio si avvicina e la campagna elettorale per le europee si fa di giorno in giorno più rovente. A surriscaldare il clima, questa volta, sono le dichiarazioni di Angelino Alfano. Il leader del Nuovo Centrodestra, intervenendo a una manifestazione di partito sul tema della sicurezza, ha sferrato un durissimo attacco agli ex alleati di Forza Italia: "Votare per loro è davvero inutile", ha detto nel corso del suo intervento al cinema Adriano di Roma.

L'affondo a Forza Italia - Il ministro degli Interni, nel tentativo di convincere gli elettori azzurri a passare dalla sua parte, ha usato parole tutt'altro che morbide per il movimento di Berlusconi, definito come il più "inutile" degli schieramenti. "Chi vuole la protesta vota per i 5 Stelle. Chi chi vuole la proposta e le riforme vota i partiti che stanno al governo: se è di sinistra, per il Pd, se è di centrodestra, per Ncd" ha spiegato il titolare del Viminale. Che poi ha aggiunto: "In questo quadro c'è un grande assente: è Forza Italia, che non è né carne né pesce. Non è né maggioranza né opposizione. Quindi non c'è nessuna ragione per votarla".  

L'appello ai moderati - Estremamente severo, inoltre, è stato il giudizio espresso da Alfano sul ruolo che Forza Italia ricopre all'interno degli equilibri politici del Paese: "Oggi Forza Italia non è buona per stare dentro al governo, ma non è nemmeno schierata in maniera visibile all'opposizione, perché lì c'è già Grillo. Quindi - ha ribadito - il voto a Forza Italia è davvero il voto inutile". L'ex delfino del Cav, insomma, mira a prendere il posto di Berlusconi nelle preferenze dei moderati. E, infatti, conclude: "Chi in passato ha votato per il Pdl, voti alle Europee per noi e noi utilizzeremo tutti i voti ottenuti per riunire i moderati italiani. E' l'impegno che assumiamo".

"Un traditore" - Dopo gli attacchi di Alfano arriva la risposta di Forza Italia con Giovanni Toti: "Se c’è un voto inutile per un elettore di centrodestra è quello al partito di Alfano, che è rimasto al governo tradendo la fiducia degli elettori e di chi li aveva eletti sotto il simbolo del Pdl - ha ribattuto il consigliere politico di Forza Italia, Giovanni Toti, ai microfoni di Sky Tg24 - sono più attaccati alle poltrone che agli elettori". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Zucogiovanni

    27 Maggio 2014 - 19:07

    questa specie di uomo si permette di dire che FORZA ITALIA non è e carne ne pesce forse perché ha la colpa di averlo portato ad un certo livello che sicuramente non merita, per questa volta ha superato lo sbarramento per il rotto della cuffia alle prossime elezioni farà la fine che ha fatto fini

    Report

    Rispondi

  • maxgarbo

    12 Maggio 2014 - 13:01

    iltrota deficienti si resta!

    Report

    Rispondi

  • pinux3

    12 Maggio 2014 - 09:09

    Beh, da un'altra "angolazione", ha praticamente detto le stesse cose che sostiene Belpietro...

    Report

    Rispondi

  • Mattia3000

    11 Maggio 2014 - 10:10

    Alfano prova un pò a presentarti da solo alle Europee poi vediamo quanti voti prendi. Sei un traditore e come Ministro degli Interni non ci capisci un tubo. Pur di stare al governo ti sei preso tante di quelle sberle dai tuoi compagni di viaggio che dovresti nasconderti. T R A D I T O R E.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog