Cerca

Dissidio

Renato Brunetta scrive a Juncker: "Bocciate la manovra". Silvio Berlusconi sbotta: "Iniziativa personale"

Renato Brunetta scrive a Juncker: "Bocciate la manovra". Silvio Berlusconi sbotta: "Iniziativa personale"

La lettera che Renato Brunetta ha inviato al presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, e al vice-presidente della Commissione europea per il lavoro, la crescita, gli investimenti e la competitività, Jyrki Katainen, con la richiesta, in sostanza, di bocciare la manovra italiana ha fatto infuriare Silvio Berlusconi.

La missiva - Il presidente dei deputati di Forza Italia, infatti, ha scritto un'articolata missiva "tecnico-politica per denunciare gli imbrogli della legge di stabilità di Matteo Renzi e Pier Carlo Padoan, ai fini di una corretta valutazione della stessa da parte della Commissione europea in vista del suo giudizio", previsto per il 24 novembre, "con il rischio concreto dell'apertura di una procedura d'infrazione nei confronti dell’Italia".

Doppio attacco - Una mossa che non solo ha fatto infuriare il governo ("E' difficile immaginare una lettera dell'omologo francese o tedesco per scommettere sul fallimento del proprio Paese", ha detto il viceministro Enrico Morando) ma anche Berlusconi. Scrive infatti La Stampa che alcuni suoi fedelissimi lo descrivono "letteralmente furibondo per una iniziativa non concordata" e in contraddizione con la scelta del partito di contestare al governo non la mancanza di rigore "ma il fatto che Renzi non ha forzato i vincoli europei" ha specificato Raffaele Fitto.

Con convinzione - Brunetta però non si pente e taglia corto: "Non ho fatto altro che riassumere le posizioni espresse in Parlamento da Forza Italia, obiezioni fatte pubblicamente che il governo non ha mai preso in considerazione". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • andresboli

    16 Novembre 2014 - 13:01

    brunetta è il politico più rappresentativo della destra italiana, una persona lungimirante...che non riesce a vedere oltre i suoi piedi...per lui l'importante è magiare a piene mani non importa come.

    Report

    Rispondi

  • wilegio

    wilegio

    16 Novembre 2014 - 12:12

    La sinistra lo ha fatto per vent'anni, fino ad arrivare addirittura a fomentare un colpo di stato. Adesso perchè mai Forza Italia non dovrebbe ripagare questi bastardi con ugual moneta? Bravo Brunetta!

    Report

    Rispondi

  • paolino pierino

    16 Novembre 2014 - 11:11

    Sto con Brunetta, Berlusconi cala da tempo le braghe davanti al duo Renzi e Padoan la differenza tra il popolo che lo vota meglio lo votava nel passato è che lui i danari li ha gliene rubano tanti ma può guardare con serenità alla sua vecchiaia i suoi figli hanno danari e capitali mentre il 90% dei lavoratori dei disoccupati dei dipendenti e dei soci delle Coop sociali muore di fame e di tasse

    Report

    Rispondi

  • contenextus

    16 Novembre 2014 - 10:10

    Ho appena concluso una mia iniziativa personale che ha molta più dignità politica e valenza programmatica, nonché significato ideale rispetto a quanto dicono o fanno questi due. Sono soddisfacentemente andato di corpo.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog