Cerca

Grandi manovre

Colle, Amato può contare già 590 voti

Colle, Amato può contare già 590 voti

Il Pd ha già i suoi due nomi sicuri per il Quirinale e sono . Come nomi di riserva ci sono Piero Grasso e Sergio Mattarella. Ma su Amato, che secondo un'indiscrezione de Il Giorno, conta già 590 voti al netto di fittiani (40) e minoranza dem (120). E' questo il candidato preferito di Berlusconi mentre Renzi ne farebbe a meno perché lo considera "il concentrato di tutti  poteri", La quadratura del cerchio sarebbe la Finocchiaro che è donna, è di sinistra, piace in modo trasversale nel partito, può essere rassicurante per Berlusconi. Le manca però quello standing internazionale che viene richiesto al nuovo capo dello Stato. Inoltre, la sinistra dem tifa Amato, convinta che sarebbe capace di arginare lo strapotere del premier e resta fredda sulla Finocchiaro. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ivocredi

    23 Gennaio 2015 - 22:10

    Ancora con questo maledetto topastro di fogna? E quei 590 MAFIOSI criminali siedono in parlamento!!! BASTA!

    Report

    Rispondi

  • gerrycat

    23 Gennaio 2015 - 21:09

    il topolino e la truccata i peggiori!

    Report

    Rispondi

  • milibe

    23 Gennaio 2015 - 15:03

    VOGLIO Martino come mio Presidente: è utopia? il sogno non è ancora tassabile per fortuna!

    Report

    Rispondi

  • ortensia

    23 Gennaio 2015 - 14:02

    Dopo uno Scalfaro, un Ciampi e un napolitano possiamo digerire di tutto persino il meno amato dagli italiani, il sorcio che ci rose i risparmi in una notte che non dimenticheremo mai. Anche la Finocchiaro pero' non scherza con la sua puzza sotto il naso e quell'aria superba, mi sa che tratterebbe i corazzieri a pesci in faccia. Un pernacchio ad entrambi lasciatecelo almeno fare.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog