Cerca

Una tragica gaffe

Pd, Sandro Gozi: "Il governo non può prendere posizione ufficiale sul genocidio armeno"

Matteo Renzi e Sandro Gozi

Ci voleva Papa Francesco per per riaprire un caso terribile, spinoso e "scientificamente dribblato" da governi, potenze e diplomatici di mezzo mondo. Si parla della frase del Pontefice più discussa delle ultime ore: "Quello degli armeni fu un genocidio", ha detto Francesco scatenando l'ira della Turchia. Il riferimento è al doppio massacro contro il popolo armeno avvenuto nel 1894-1895 e nel 1915-1916, con le deportazioni di massa: due episodi nei quali, stando alle stime degli storici, sarebbero morte oltre 2 milioni di persone. Il Papa ha preso posizione, e Ankara ha richiamato per consultazioni l'ambasciatore in Vaticano. Per la Turchia, come ha dimostrato la furiosa reazione del governo di Erdogan, quella del genocidio è una ferita ancora aperta.

E intanto il Pd... - Chi invece non prende posizione sul genocidio armeno è il Pd. Ospite di Omnibus su La7, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Sandro Gozi è incalzato dalla giornalista di Libero Elisa Calessi circa la posizione del governo italiano sulla questione. La risposta? Semplice: Gozi afferma che il governo non può prendere posizione ufficiale alla luce dei negoziati per l'entrata nell'Unione europea Ue della Turchia, da sempre negazionista dei massacri del 1915. E ancora, Gozi aggiunge che "non c'è una sola verità storica". Due milioni di morti, dunque, sui quali può prendere posizione il Papa, ma non il Pd. Una tremenda gaffe, quella di Gozi, che è stato immediatamente infilzato dai social network sui quali si parlava di "affermazioni demenziali" (e non solo).

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • paolocolombati

    13 Aprile 2015 - 20:08

    Francamente non ho capito la sottile differenza tra le "verità" dei governi e quella dei "parlamenti". La verità è che quello degli armeni fu il primo genocidio del secolo scorso, con buona pace del Mufti, dei governanti turchi e dei gozi nostrani. (A volte nel nome si nasconde un destino) Chissa se Renzi è d'accordo con Gozi? Paolo Colombati paolocolombati@yahoo.

    Report

    Rispondi

  • primulanonrossa

    13 Aprile 2015 - 18:06

    Questi sono i cattoprogressistcompagncomunisti !! Nulla da aggiungere

    Report

    Rispondi

  • Vittori0

    13 Aprile 2015 - 17:05

    ..non ci sono parole per squalificare questi individui!Si deve saper scegliere ,siete i rappresentanti del governo, e non ilprimo che passa per caso!!!

    Report

    Rispondi

  • mariano

    13 Aprile 2015 - 16:04

    Ho sentito, di quel soggetto, le cazzate dette stamattina in merito alla pressione fiscale in Italia. Piuttosto che fare il sottosegretario al nulla, andasse a scopare il mare, che forse gli riesce meglio!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog