Cerca

Rivoluzione

"Vendola diventa papà". Bechis, clamorosa soffiata: quello strano viaggio di Nichi

Nichi Vendola

Ristorante del centro di Roma, in una tavolata un gruppo di militanti di Sel e fra loro anche un paio di parlamentari. Sono i giorni della gran discussione sulle unioni civili e le adozioni per coppie omosessuali. Ovvio che se ne parli anche a tavola. Nel bel mezzo della serata orecchie indiscrete captano una conversazione quasi sottovoce fra due commensali: «Ma lo sai che Nichi ce l’ha fatta? Diventerà padre come voleva. Mancano solo due mesi. In California...». In quella compagnia quando si dice «Nichi», si pensa subito a Vendola. E a chi ha sentito quelle parole è subito venuta in mente una intervista del leader di Sel al Manifesto a fine gennaio. Gli chiedono se ha mai pensato a sposarsi e ad avere un figlio. Lui risponde che la domanda deve essere fatta anche al suo compagno, l’italo-canadese, Ed Testa. Ma aggiunge: «Posso dire che sono sufficientemente giovane per vivere l’esperienza del matrimonio e mi piacerebbe molto crescere un figlio». Poi se la prende con chi «preferisce un bimbo in orfanotrofio piuttosto che affidarlo a una coppia gay». Infine un proposito bellicoso: «Voglio dire anche che sono troppo vecchio per potere sopportare mutilazioni e rinvii al mio diritto di avere diritti». È dunque lui il Nichi della conversazione, pronto a prendersi quel diritto in California, dove la legge ammette anche la maternità surrogata? Vendola in quei giorni è in Canada, al seguito del compagno che doveva occuparsi dei genitori. Alla domanda esplicita offre con cortesia la sua risposta: «Non mi risulta affatto». Ma conferma il desiderio di paternità esplicitato in quella e in altre interviste...

di Franco Bechis
@FrancoBechis

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Franco Pezzali

    21 Febbraio 2016 - 23:11

    Fucini, Talevi, ma non era la faccia ne il pancione era un gran culo....... Quello che ha per prendere i nostri soldi in vitalizi e pensioni e quello che gli hanno fatto..............

    Report

    Rispondi

  • nick2

    16 Febbraio 2016 - 17:05

    Bechis, noto che preferisci pubblicare soltanto le battute idiote dei quattro vecchi rincoglioniti adepti del tuo nuovo padrone. Io non ne andrei fiero. E’ proprio vero, ognuno ha gli estimatori che si merita!

    Report

    Rispondi

  • nick2

    16 Febbraio 2016 - 16:04

    E se anche fosse, Bechis? Sei sicuro di essere un genitore migliore di Vendola? Sei sicuro che i valori che hai trasmesso ai tuoi figli siano migliori di quelli che Vendola trasmetterà ai suoi? Pensi che gli eventuali figli di Vendola si vergogneranno dell’omosessualità dei loro genitori più di quanto non si vergognino i tuoi di te, cameriere di un fascista e razzista?

    Report

    Rispondi

  • blues188

    16 Febbraio 2016 - 14:02

    Loro, i comunisti hanno fatto lo stesso mestiere da sempre: sfornare infelici e mantenerli tali.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog