Cerca

Sterategie post-elettorali

Il Pd: tratteremo con Grillo

Altra scelta (perdente) dei democratici: non faremo governi con chi ci ha portato a questo disastro, tratteremo con Beppe 
Beppe Grillo

Pier Luigi Bersani è il vincente che ha perso. Non ha i nomi per governare. Da solo non ce la può fare, l'ingovernabilità è assicurata.Il Pd deve necessariamente trovare alleanze. Scartata (per flop elettorale) la carta di Monti che pure, durante la campagna elettorale era stata presa in considerazione per rispondere an flop al Senato che ci si aspettava anche se non così clamoroo. Questa mattina alla Telefonata  di Maurizio Belpietro Silvio Berlusconi non ha completamente chiuso a un possibile accordo con Bersani. Non ne ha parlato esplicitamente, ma non ha escluso questa possibilità per il "bene del Paese"

Apertura a 5 Stelle . Ma dagli ambienti democratici trapela che l'intenzione di Bersani, davanti alla paralisi che si è creata in Senato, sia quella di trattare con Beppe Grillo. "Non faremo governi con chi è responsabile del disastro in cui ci troviamo", sostiene il vice presidente del partito Marina Sereni. Ci rivolgeremo al Parlamento con una proposta di cambiamento della politica, nel senso della sobrietà, e di riforme, perché questo è il segnale che le elezioni ci consegnano", ha spiegato la Sereni sottolineando: "Con chi ci ha portato nella situazione in cui siamo noi non facciamo accordi. Lavoriamo in maniera trasparente e senza sotterfugi in Parlamento". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lillignocchi1

    02 Marzo 2013 - 09:09

    Povera Italia!!! Di questo passo non so dove finiremo, tutti pensano solo ed esclusivam.a se stessi e a primeggiare...l`inciucio con Grillo (ammesso e non concesso che ci stia) sarebbe veramente l`ultimo atto...mahhh...speriamo si ravvedano tutti!!!

    Report

    Rispondi

  • c.camola

    27 Febbraio 2013 - 09:09

    Un mulo non può misurarsi con un cavallo ma si avvicina di più ad un asino.Caro Bersani calcoli un pò quanto da me scritto,decida poi in merito.

    Report

    Rispondi

  • lorenzovan

    26 Febbraio 2013 - 18:06

    prima sparano a zero sui "komunisti"..poi..appena il capo parla di possibili "accordi " col PD gia' tutti pronti all'inciucio e a criticare possibili accordi PD-Grillo..cioe'..un accordo PD-PDL cosa normale..un accordo PD-M5S invece un inciuciio..LOL eppure e'evidente che c'e' molta piu' affinita' tra Grillo (EX PCI) e Bersani che tra Bersanie Berlusconi!!! a maggior riprova la cndidatura di Fo', odiatissimo dai bananas, a presidente della Repubblica...lol e nel bene o nel male sarebbe un governo con i numeri , popolare e attento alle classi deboli e capce di durare una legislatura brutte notizie per bananotteri e affini...lol

    Report

    Rispondi

  • lorenzovan

    26 Febbraio 2013 - 18:06

    se Bersani si spostera' sulle posizioni di Grillo..rimpiangerete un governo Bersani-Monti...lol quei due vrebbero trattato il cav con i guanti ma con Grillo ??? fine del duopolio tv..fine finaziamenti giornali(sai che bello...)riduzione stipendi parlamentari e alti funzionari dello stato..fine della "collocazioen" di amici,parenti e sguinzette in carichi pubblici pagati profumatamente dl popolo bue evasori in galera stile USA se bersani voleva smacchiare il giaguaro..i grillini lo vogliono scuoiare...lol rimpiangerete ilk rigor mortis e gargamella...lololololol

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog