Cerca

Democrazia a 5 Stelle

Grillo, censurati i commenti negativi sul suo blog

Grillo si scaglia contro i traditori. Ma in molti non la pensano come lui: i pensieri "scomodi" vengono rimossi in fretta e furia

Beppe Grillo

Beppe Grillo

Il dittatore Grillo tuona in rete: "Chi ha tradito votando il Pd va cacciato". Lo scrive sul blog poco prima delle 23 di sabato. Il giorno successivo alle 14 c'erano più di 7.500 commenti. Molti dei quli, però, non in linea con Beppe. E i commenti più votati, e quindi più graditi, erano quelli che contestavano la linea del leader del Movimento 5 Stelle, ritenendo in buona sostanza che Pietro Grasso fosse un nome migliore per la presidenza del Senato rispetto a quello di Renato Schifani. C'era poi il commento di tal Ferdinand Bardamu (pseudonimo da antieroe ispirato da Cèline) che gridava il suo dolore per la "svolta autoritaria del M5S", e invitava "i senatori dell'M5S che hanno avuto il coraggio e la serietà di ribellarsi ai diktat vergognosi di Grillo e ai suoi deliri di onnipotenza".

La censura - Un vero affronto al capo, dunque. E infatti il capo si ribella. Con metodi tutt'altro che democratici. La denuncia arriva da Bardamù stesso, che dopo aver raccolto 250 "like" al commento, scopre che a metà di domenica mattina il suo pensiero era scomparso. Alla sua denuncia si è poi unita quella di molti altri utenti: Grillo, il teorico dell'uno vale uno, censura i commenti scomodi e cancella le critiche. Ma il caso di Bardamù non è l'unico: alle 14 di domenica, riportava il sito del Corriere, erano accessibili 21 pagine di commenti al post con cui Grillo si è scagliato contro i traditori. Ogni pagina contiene 250 commenti. Dunque, all'appello ne mancano 2.250. Una clamorosa e macroscopica censura.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • mafalda5

    19 Marzo 2013 - 08:08

    Il vero problema della sinistra è la massa col quoziente di intelligenza 3--, la massa che tutte le notti sogna: la fabbrica è la tua! che non si è messa davanti allo specchio per dire: I can!. La massa che ci ha portato alla crisi di oggi, altro che Berlusconi! Grillo si incaxxa per i traditori ai quali ha dato la possibilità di farsi valere e non è poco. Quali sono stati i traditori di Berlusconi? Quelli con la poltrona attaccata al cuco.. quel cuco che oggi sta dove deve stare: nella marda! Berlusconi è un pedofilo, pappone, ladro, concussore, incantatore di topi, colpevole di non aver bisogno di rubare e quindi distante dalla società dei magnaccioni. La massa di sinistra: anche i ricchi devono piangere! Sono celebro lesi, impastati di invidia verso chi riesce ad arrivare alla fine del mese. Una signora, certamente di sinistra, ma che comunque stava dal parrucchiere quindi arrivava alla fine del mese, si lamentava perchè B.per l'IMU avrebbe restit. di più a che aveva pagato di più!

    Report

    Rispondi

  • pinux3

    18 Marzo 2013 - 19:07

    Se paragoni Scilipoti ai"dissidenti" grillini vuol dire che non hai capito una mazza...Ma non è una novità...

    Report

    Rispondi

  • marcolelli3000

    18 Marzo 2013 - 14:02

    Grillo toglie via il nome: viva Scilipoti e chi se ne frega del Paese. 2.500 euro al mese non bastano. Si puo' arrotondare vendendo i voti? e cosi' sia. io dico (serenamente e pacatamente alla veltroni) : TUTTI A CASA a cercarsi un lavoro. ecco cosa dico io. La pacchia coi soldi della gente e' finita.

    Report

    Rispondi

  • UNGHIANERA

    18 Marzo 2013 - 14:02

    Ma di cosa caxxo stai parlando cogli@ne? La redazione di Libero non pubblica i commenti più offensivi contro Berlusconi?Ma di cosa parli animale?I tuoi postati sono una continua offesa contro Berlusconi e buona parte di questi viene regolarmente postata!Ma di cosa parli deficiente?Ma vergognati,ti contraddici e ancora hai il coraggio di moralizzare!Sei fortunato che vivi in un paese liberale,e posti in un blog anche troppo democratico,prova a postare le offese che posti qua dentro sui blog di Repubblica o del Fatto Quotidiano,morirai senza vederne pubblicata una!Sei solo una merda,l'esempio migliore per descrivere un complessato malato di mente invaso dal coito precoce e dalla eterna mancanza di fig@!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog