Cerca

Altri fronti aperti

Pdl, scoppia la guerra delle stanze
Chi avrà più spazio?
E Berlusconi paga

Il Cav ha dovuto affittate un alto appartamento a 20mila euro al mese per mettere fine allo scontro tra azzurri. Ma non è finita

Una delle stanze della nuova sede di Forza Italia

Mentre (giustamente) l’attenzione è concentrata sul vertice del Pdl, sullo scontro tra falchi e colombe, si consuma un’altra guerra interna al partito. La guerra delle stanze. Ne dà conto il Corriere della Sera in un articolo pubblicato oggi, domenca 25 agosto. Una guerra che si è conclusa con la resa di Silvio Berlusconi che ha dovuto mettere mano al portafoglio per un totale di 20mila euro al mese e dare il via libera all’affitto di un altro appartamento in piazza San Lorenzo in Lucina numero 3 che ospiterà la sede della nuova Forza Italia. 

La vittoria di Daniela - I ventimila euro mensili si sommano ai 60mila dell’affitto del primo piano.  L’intervento del Cav si è reso necessario dopo che all’interno del partito si consumava uno scontro sulle stanze. Con i falchi (tra cui Capezzone e Santanché) che elucubravano sulla quantità di spazio che avrebbe avuto nella sede Angelino Alfano che già può contare sull’uffici di Palazzo Chigi e Viminale. In realtà come scrive il Corriere la guerra delle stanze non si è ancora conclusa perché non è ancora stata decisa la distribuzione degli uffici (lo spazio è aumentato, ma il punto non è solo questo). Chi avrà quali spazi? Dall’amministrazione del partito riferiscono che “Verdini farà le consultazioni ma se non si trova l’accordo deciderà il presidente”. Per adesso una vittoria l’ha conseguita Daniela Santanché, che ha ordinato ai suoi di “non portare nella nuova sede neanche uno spillo del vecchio Pdl”. Solo bandiere e gadget di Forza Italia. Solo quelle. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bruno osti

    29 Novembre 2013 - 12:12

    e chi sarebbero le zecche? visto che gli stiamo pagando due auto CC di scorta, pur non avendo alcuna carica prima della decadenza ed a maggior ragione ora che è niente di niente; poi gli pagheremo la liquidazione ed il vitalizio per aver partecipato due sole volte al Senato; e con lui Ghedini e Coppi. E poi lui spende 20,000 euro al mese!!!!!! per un affitto. Ma vaff....!!!

    Report

    Rispondi

  • imahfu

    16 Settembre 2013 - 18:06

    Senza soldi B. sarebbe all'angolo della via con il braccio teso. Ma che ha fatto dal '94? Perché ha ridotto così l'Italia? Meglio Antigua e i paradisi fiscali

    Report

    Rispondi

  • sumeana

    26 Agosto 2013 - 08:08

    Con i danè (euro). Suoi? Di qualche sua società. Suoi? Del PDL rimborsi elettorali.

    Report

    Rispondi

  • imahfu

    25 Agosto 2013 - 23:11

    pARASSITI DISGUSTOSI

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog