Cerca

La kermesse

Pdl, la scuola di alta formazione politica

Alla scuola di "alta formazione politica" degli azzurri "insegna" anche il responsabile riforme del Pd. Gli appuntamenti dall'8 al 12 settembre

Luciano Violante

Luciano Violante

Vuoi essere il nuovo Silvio Berlusconi? Vai a scuola, anzi al corso di "alta formazione politica" rivolto ai giovani del Pdl. L'appuntamento è dall'8 al 12 settembre al Grand Hotel Villa Tuscolana di Frascati. I nomi di alcuni seminari: "Berlusconismo attraverso le generazioni" (appuntamento clou), "giovani e centrodestra" e "il futuro del federalismo". Lo slogan della manifestazione: "Vogliamo un Paese per giovani". 

Il democratico - All'evento, organizzato dalla Fondazione Magna Carta, prenderanno parte anche le "larghe intese", declinate nel premier Enrico Letta e nel suo vice, nonché ministro degli Interni, Angelino Alfano. Ma è a scorrere la lista dei "docenti" che ci si imbatte nella sorpresa più interessante. Alla scuola per essere il nuovo Berlusconi insegna Luciano Violante, il responsabile delle riforme del Pd, "saggio" nominato da Napolitano e, da sempre, nome gradito al Cavaliere. Niente cattedra, in verità, ma la guida di uno degli incontri "di cartello".

Decollo o caduta? - I lavori del training per piccoli Silvio verranno inaugurati dal presidente della Fondazione Magna Carta, Gaetano Quagliariello, che passerà poi il microfono a Renato Brunetta (capogruppo azzurro alla Camera). Quindi parlerà lo "sceriffo delle tasse", il direttore dell'agenzia delle Entrate Attilio Befera. Il premier Letta farà capolino alla kermesse martedì sera (sarà ancora premier?), e insieme ad Alfano discuterà del futuro del Paese. Titolo dell'incontro: "L'Italia e la svolta: si decolla e si cade?". 

Gli ospiti - Ma gli aspiranti Cavalieri più determinati ed appassionati devono segnare con il circoletto rosso l'incontro che si terrà mercoledì, il dibattito "Il Berlusconismo attraverso le generazioni". Il palco si popolerà di ospiti di eccezione: Mara Carfagna, Fabrizio Cicchitto, Maurizio Gasparri tra gli altri. Infine, in ordine sparso, tra gli altri partecipanti ai diversi appuntamenti, anche Dario Franceschini, Nunzia De Girolamo, Maurizio Lupi ed Enzo Moavero Milanesi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • alejob

    07 Settembre 2013 - 17:05

    E' la terza volta che scrivo un tuo commento, l'ignoranza e l'odio che sono emersi in questi ultimi tempi, fanno di questo paese l'ultimo dei degenerati. Lei conosce la Costituzione e conosce anche quello che c'è scritto sopra, per gli ignoranti, che non l'anno sotto il naso, riscrivo: Un legge viene promulgata dal Presidente della Repubblica. Le leggi sono pubblicate subito dopo la promulgazione ed entrano in vigore il QUINDICESIMO GIORNO SUCCESSIIVO alla loro PUBBLICAZIONE. Non saprei Violante che gioco sta giocano il pifferaio Napolitano, quello non è un Presidente degli Italiani ma è uno di PARTE e vuole innescare una guerra. Quando il Berlusconi ha fatto i suoi casini non esisteva la legge SEVERINO e percio non può essere RETROATTIVA A PIU' DI DIECI ANNI. Esempio: Il sottoscritto va a fare la pipi nei giardinetti non esistono cartelli che proibiscono, qualche giorno più tardi il Sindaco vieta di fare la pipi nei giardinetti, ma chi l'ha fatta prima non può pagare la una multa.

    Report

    Rispondi

  • blu521

    06 Settembre 2013 - 19:07

    Vuol farci credere che nel suo caso c'è voluta una vita?

    Report

    Rispondi

  • futuro libero

    06 Settembre 2013 - 16:04

    ma i sx partecipanti come parleranno ai futuri giovani che si ispireranno a Berlusconi?Ma pensate che franceschini dirà che il berlusconismo ci sarà ancora?Capisco un corso ma un corso vero,non credo che in 4 giorni si diventi berluschini

    Report

    Rispondi

  • frank-rm

    06 Settembre 2013 - 16:04

    Ecco spiegata l'ipotesi di approfondimento proposta da Violante: la cattedra!!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog