Cerca

Ipotesi bizzarra

Berlusconi candidato in Estonia per "battere" la Severino?

La voce: il Cav pul correre alle Europee a Tallin. Come fece Giulietto Chiesa

Silvio Berlusconi

Silvio alla resa dei conti: visto da Benny

L'Estonia può salvare Silvio Berlusconi. Il Cav potrebbe candidarsi alle europee proprio in Estonia. A raccontare il retroscena è il Messaggero che riporta un dialogo, intercettato in un corridoio del Transatlantico di Montecitorio, tra l'onorevole del Centro democratico Nello Formisano e un esponente del Pdl: "E se Silvio Berlusconi, pur decaduto da senatore, si candidasse in Europa?". "In Europa? Impossibile! Il Cavaliere è incandidabile". "No, non alle Europee dalle liste formate in Italia, ma in un altro degli altri 27 Paesi europei dove la legge Severino non ha alcun valore giuridico...".

Evitare la Severino - Infatti secondo la tesi del Messaggero qualora fosse votata la decadenza di Berlusconi nulla vieta che possa presentare la sua candidatura alle europee in un altro paese dell'Unione dove la legge Severino, appunto, non vale. C'è un precedente e riguarda Giulietto Chiesa. Il giornalista già corrispondente da Mosca poi entrato in politica, prima con Di Pietro poi in diverse formazioni neo-comuniste, si presentò alle Europee del 2009 candidato in Lettonia all'interno della lista "Per i diritti umani in una Lettonia unita", formazione che rappresenta la minoranza russa lettone. In Estonia secondo il Messaggero c'è Ernesto Preatoni, immobiliarista e amico del Cav. Spetterebbe a lui il compito di recuperare i voti utili per spedire Berlusconi all'Europarlamento.(I.S.)

 

 

.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • futuro libero

    17 Settembre 2013 - 18:06

    se Berlusconi fosse colui che compra giudici PM paga puttane di soldi ne avrebbe molto pochi,mentre il PD vecchio PCI ha immensi immobili sparsi in tutta Italia fondazioni piene di soldi esentasse (quindi il PD evade e froda lo stato)e oltre all'Unipol assicurazione nata dalle tasse non pagate delle COOP (come cooperativa pagano meno tasse ma non i risulta che le normali cooperative riescano a comprarsi assicurazioni e banche.Capisco che tu sei più intelligente di tutti i bananas ma preferisco credere a un Berlusconi che a una mandria di ladri che fanno il lavaggio del cervello a dei piccoli idioti.

    Report

    Rispondi

  • Renatino1900

    15 Settembre 2013 - 12:12

    caro destroso, io non sono per l'odio e il male, e infatti sono antiberlusconiano, non appoggio quel delinquente che ha sempre cercato, riuscendoci, ad alzare lo scontro politico e metterla in caciara per i suoi personalissimi problemi, altro che partito dell'amore! a pagamento! e guarda che anche i fornitori della Mondadori hanno figli e devono portare la pagnotta a casa, o quelli non sono degli di vivere in maniera quantomeno dignitosa? la Mondadori ha dei problemi? non li faccia pagare a chi lavora con loro e spenda parte dei soldi, quelli leciti, guadagnati negli anni! che il delinquente metta mano alle sue tasche, e non solo per corrompere giudici, pagare puttane minorenni ecc ecc. e lascia stare i genitori altrui e pensa come hanno educato bene te. come no!

    Report

    Rispondi

  • Renatino1900

    15 Settembre 2013 - 11:11

    io picciotto? guarda che sei tu che voti e difendi un delinquente. un delinquente che, ricordatelo, è amico e socio di un MAFIOSO: Dell'Utri...

    Report

    Rispondi

  • dxsolodx

    14 Settembre 2013 - 16:04

    ecco il più grande picciotto alzare la mano e dire PRESENTE.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog