Cerca

Assalto giudiziario

Berlusconi: Milano, Napoli e Bari
tutte le inchieste

A Milano si aspetta l'appello di Ruby e incombe il Ruby ter.

Silvio Berlusconi visto da Benny

Berlusconi arrestato: visto da Benny

Da Milano a Bari passando per Napoli. Molte le inchieste che convergono su Silvio Berlusconi. Da tempo si parla di un mandato di arresto che i pm napoletani avrebbero già firmato e che sarebbe pronto scattare se il Cav decade da senatore. Ma la ragnatela delle inchieste si  è ulterirmente infittita dopo che l'ex senatore Pdl Sergio De Gregorio ha cominciato a parlare. A Napoli non c'è solo l'inchiesta sulla compravendita dei senatori, l'Antimafia - come spiega il Giornale in edicola oggi venerdì 27 settembre - partendo da una foto che ritrae Silvio Berlusconi e Sergio De Gregorio con Antonio Benigni, considerato "uomo dei casalesi" e da febbraio in carcere per bancarotta lavora all'ipotesi che il complicato rapporto tra l'ex premier e Sergio De Gregorio sia caratterizzato anche da una storia di voto di scambio nel territorio dei clan. Il 23 ottobre ancora una scadenza a Napoli; col gup Amelia Primavera che, dopo le dichiarazioni dell’ex senatore dell’Idv Sergio De Gregorio che lo accusa di averlo corrotto con 3 milioni di euro, deve decidere se rinviare a giudizio Silvio per una presunta compravendita di senatori. Corruzione e finanziamento illecito le accuse. Si prescrive a settembre 2015.

Tegola Ruby  A Bari Silvio Berlusconi è indagato per il caso Tarantini, secondo l'accusa avrebbe indotto Gianpi a mentire ai pm sulle scorte. Ma a Milano incombe la sentenza d'Apello per l'inchiesta Ruby, in cui Berlusconi è stato condnanato in primo grado a sette anni per concussione e prostituzione minorile. C'è poi il  caso Ruby Ter: il Cav non è imputato in questo procedimento chiuso con la condanna per Fede, Mora e Minetti a 7 e 5 anni, ma   il Tribunale di Milano ha chiesto alla Procura di aprire un fascicolo a suo carico per  verificare se l’ex premier, insieme con i suoi avvocati e 30 testimoni che in aula hanno contrastato  la tesi dell’accusa, non abbia dichiarato il falso sulle cene a villa  San Martino. O, ancora peggio, non abbia comprato il silenzio dei testimoni risultati a lui favorevoli.

La rivelazione - Ad aumentare la tensione sui guai giudiziari di Berlusconi, ci sono le parole di Daniela Santanché durante il vertice del Pdl a Palazzo Grazioli di mercoledì 25 settembre, poche ore prima che si decidesssero le dimissioni di massa: "Io e l'avvocato Ghedini - riferisce la Santanchè al Cav - sappiamo da fonti certe che in Procura a Milano è pronto l'ordine d'arresto per te nelle nuove inchieste sul caso Ruby". Parole che spingono tutto il partito a fare blocco. Già, ma come? "Non possiamo stare fermi!", incita la Santanchè proponendo l'occupazione di luoghi pubblici in segno di protesta. Altri pensano a manifestazioni davanti alla Procura di Milano. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Frenki

    28 Settembre 2013 - 15:03

    Come si fa ad essere servi di qualcuno, possibile che non avete le palle ed un po' di dignità e cercare di ragionare con la propria testa ? Unghietta colorata e compagni non replicate, non avete ancora l'autorizzazione del vostro padrone e pertanto qualsiasi cosa dite è fuori luogo. Io non sono di sinistra, ma di un centrodestra libero da delinquenti, corruttori, evasori e ladri. Questo dovrebbe bastare SERVI.

    Report

    Rispondi

  • fearofthedark

    fearofthedark

    28 Settembre 2013 - 13:01

    l'unica cosa che potresti insegnare è come essere pirla e credersi rambi! se ti interessano i siti di incontri hai sbagliato forum, qui si scambiano opinioni pirlotto, sai cosa vuol dire forum piccola cacchetta di mosca insignificante?

    Report

    Rispondi

  • UNGHIANERA

    28 Settembre 2013 - 11:11

    Se prima non ci va Woody54 io non vado a Cuba! Allora pezzente,quando ti decidi a farmi sapere dove devo venirti a insegnare qualche nuovo vocabolo?Sei come i cagnetti che abbaiano e poi fuggono ma,di farmi sapere chi sei e dove rintracciarti,almeno via mail,non se ne parla!

    Report

    Rispondi

  • carlo123f

    27 Settembre 2013 - 22:10

    rambo dei miei co***oni, vedo che oggi sei incontenibile: ma non eri andato a Cuba? Quando ti levi dai co***oni idiota?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog