Cerca

politica

Sicilia: Miceli (Pd), M5S mostri delibere Nissan, senza è finanziamento illecito

0

Palermo, 19 ott. (AdnKronos) - "Reitero la richiesta al M5S, a Cancelleri, Di Maio e Di Battista di pubblicare la delibera del cda della Nissan di concessione a titolo gratuito delle auto elettriche al Movimento e il documento che comprova l'avvenuta iscrizione in bilancio di tale delibera. Documenti dei quali il M5S non può non essere in possesso e dei quali, pertanto, dovrebbe essere molto semplice la pubblicazione". Così il segretario provinciale del Pd di Palermo Carmelo Miceli risponde alle dichiarazioni rilasciate questa mattina all'Adnkronos dal candidato del M5S alla presidenza della Regione siciliana Giancarlo Cancelleri in merito ai rapporti fra lui, la Nissan e la Casaleggio Associati.

"Non c'è nessun contratto con la Casaleggio - ha detto Cancelleri - Nissan Italia ci ha fornito le vetture in comodato d'uso gratuito. Miceli si informi prima di dire stupidaggini che poi lo qualificano". Ma il segretario del Pd Palermo, che nei giorni scorsi ha chiesto più volti chiarimenti sulla vicenda, non demorde. "Cancelleri, Di Maio e Di Battista - dice - sanno perfettamente che la legge impone ai partiti, ai deputati nazionali e regionali e ai candidati a queste cariche che vogliano beneficiare di servizi, anche gratuiti, da parte di società private, di prestare attenzione affinché queste ultime facciano deliberare preventivamente dal cda l'eventuale concessione a titolo gratuito di qualsiasi contributo, anche sotto forma di servizi, nonché che iscrivano in bilancio tali delibere. Il mancato rispetto di tale obbligo, a differenza di quanto sostiene Cancelleri, non è una 'stupidaggine' ma una ipotesi di finanziamento illecito".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media