Cerca

Il retroscena

Umberto Bossi, il ritorno sulla scena: potrebbe diventare presidente del Senato

8
Umberto Bossi, la impensabile resurrezione politica. La voce che cambia tutto: occhio, perché a marzo...

Con l'obiettivo di poter poi controllare le probabilissime larghe intese post voto, Matteo Renzi punta ad ottenere la seconda carica dello Stato. "L'idea sta circolando in questi giorni" spiegano dal Nazareno, secondo quanto riporta il Tempo in un retroscena. "Matteo Renzi sta vagliando tutti i possibili scenari del post voto e la seconda carica dello Stato gli consentirebbe di tenere d' occhio l'attività di qualsiasi governo così come di avere un' interlocuzione forte con il Quirinale". Ma attenzione perché tra i vari papabili che contendono il posto a Renzi c'è Umberto Bossi.

Per approfondire leggi anche: Bossi, con l'elezione a senatore non gli sarà più pignorato il quinto della pensione

Rispetto al criterio di anzianità, infatti, al momento sarebbero tre fedelissimi di Silvio Berlusconi in pole position per presiedere l'assemblea di palazzo Madama agli inizi della XVIII legislatura, in attesa cioè dell'elezione del nuovo Presidente: Alfredo Messina, il tesoriere di Forza Italia, Giancarlo Serafini e Giacomo Caliendo (sempre di Forza Italia) e solo dopo c'è il capogruppo uscente del Pd, Luigi Zanda. Eppoi c'è il Senatur, candidato con la Lega. Lo storico leader del Carroccio ha 77 anni e quindi per anzianità anagrafica batterebbe Caliendo e potrebbe toccare a lui - qualora venissero «scartati» o non fossero eletti gli altri senatori più anziani - il compito di presiedere i lavori di palazzo Madama nei primi giorni della legislatura.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Aldodueinvolo

    13 Febbraio 2018 - 20:08

    Ma siiii le poltrone libere sono sempre disponibili, l'importante che l'onestà rimanga fuori del portone. La bellezza di questo paese.. Più sei disonesto più sali di graduatoria. Felicissimo di vivere in un paese da strapazzo.Colpa nostra.

    Report

    Rispondi

  • uomoragno

    13 Febbraio 2018 - 19:07

    Bene così avremmo un altro condannato per reati come ristrutturazione di case diamanti in tanzania o per restare in famiglia videogiochi aperitivi ecc ecc. Ma proporre uno onesto mai? Già sopportiamo un presiedente condannato per frode fiscale è un cofondatore in galera per appoggio esterno alla mafia. Spazziamo via questa ........ ( la parola scegliete a voi) e votiamo meloni

    Report

    Rispondi

  • Skyler

    13 Febbraio 2018 - 18:06

    Giuseppe Romano .....torni nel porcile in mezzo alla mer.da del suo partito.... Persona onesta lei? Onesto un PDiota? E da quando?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media