Cerca

Tolleranza zero

Giorgia Meloni contro il tunisino che aggredisce una 22enne: "Verme, che fine devi fare"

12 Luglio 2018

9
Giorgia Meloni

Alla Montagnola, a Bologna, una 22enne è stata aggredita e rapinata da un immigrato tunisino. L'aggressione è avvenuta mentre lei stava aspettando dei compagni seduta su una panchina del parco: a chiamare la polizia un 40enne che stava facendo jogging e ha sentito delle urla. La giovane, sotto choc, era stata ferita al ladro e derubata dei soldi. Sono subito scattate le ricerche dell'aggressore che è stato fermato poco dopo: tunisino, 25 anni, con numerosi alias, era già stato colpito da un'ordinanza di custodia cautelare per reati in materia di stupefacenti, è stato arrestato per rapina e denunciato per aver aggirato il divieto che gli imponeva di non avvicinarsi al parco. Sulla vicenda è piovuto il commento, durissimo, di Giorgia Meloni, che su Facebook ha postato quanto segue:

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • greppio

    12 Luglio 2018 - 15:03

    Buttarlo fuori no? Cosa aspettiamo che la volta prossima stupri o uccida? Se un delinquente è italiano va in galera, se è straniero torna a casa. Punto!

    Report

    Rispondi

  • zanzaratigre

    zanzaratigre

    12 Luglio 2018 - 14:02

    VERME lui e quanti li vogliono accogliere a tutti i costi!

    Report

    Rispondi

  • OrticaSanatrice

    12 Luglio 2018 - 13:01

    Grazie sinistra Italiana, avete importato tutta la merda del mondo ed ora dobbiamo aver paura di uscire di casa. Mi sa che fra un pò però può darsi che si cambi musica, vista che siete stati voi a fare questo macello, sarà il caso di considerarvi colpevoli quindi ad ogni atto barbaro fatto da questi soggetti che vengono sempre liberati dai vostri magistrati, proporrei di incarcerare uno di voi

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media