Cerca

La nuova geografia politica

Come sarebbe il Parlamento
senza il Porcellum

Enrico Letta

Enrico Letta

Dopo la sentenza della Consulta ci si chiede come sarebbe stato il Parlamento senza l alegge elettorale che è stata bocciata dai giudici. La geografia politica sarebbe stata molto diversa. Il Fatto Quotidiano ha ridisegnato i banchi del Parlamento ed ecco cosa è venuto fuori: il Pd avrebbe quasi dimezzato i seggi e sarebbe costretto alle larghe intese per i prossimi venti anni. Il Movimento Cinque Stelle, avrebbe avuto una rappresentazione maggiore.

I numeri -  Il Pd, eliminando il premio di maggioranza alla Camera e quelli regionali al Senato sarebbe ancora il primo partito con 177 seggi a Montecitorio (contro gli attuali 297) e 94 in Senato (contro gli attuali 110). Grillo però avrebbe portato a casa 170 deputati (contro gli attuali 109)  e 85 senatori (attualmente ne ha 54). La legge Porcellum ha sempre garantito una "rendita di posizione" al partito vincitore di turno. Il Pdl ha ottenuto alla Camera solo 98 seggi. Senza il premio di maggioranza del Porcellum ne avrebbe avuti 135.  Al Senato dove invece il premio si calcola su base regionale sarebbe stato penalizzato: solo 77 seggi contro gli attualii 98.  Svantaggi dal Procellum anche per Scelta Civica e la Lega Nord. Al Senato i Padani hanno 17 seggi ma senza il Porcellum ne avrebbero avuti 13. Alla Camera però i 18 deputati sarebbero diventati 29. Per Quanto riguarda Scelta Civica i 19 senatori sarebbero diventati 29 mentre alla Camera contro gli attuali 39 deputati, ne avrebbe avuti 57

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • kobra1

    05 Dicembre 2013 - 16:04

    Legge n.270 del 21 dicembre 2005 approvata da FI, AN, LN, CCD-CDU/UDC, NPSI, PRI - quindi poi tutto è stato illegittimo

    Report

    Rispondi

  • kobra1

    05 Dicembre 2013 - 16:04

    Legge n.270 del 21 dicembre 2005 approvata da FI, AN, LN, CCD-CDU/UDC, NPSI, PRI - quindi poi tutto è stato illegittimo

    Report

    Rispondi

  • kobra1

    05 Dicembre 2013 - 16:04

    Legge n.270 del 21 dicembre 2005 approvata da FI, AN, LN, CCD-CDU/UDC, NPSI, PRI - quindi poi tutto è stato illegittimo

    Report

    Rispondi

  • vercingetorice

    05 Dicembre 2013 - 15:03

    Grillo, da tempo lo diceva che questa legge è incostituzionale ed ha promosso anche un referendum il quale è stato buttato nel dimenticatoio di qualche fondo di cassetto,però che la Consulta abbia perso anni ed anni per dichiarare che il porcellum sia incostituzionale significa o che non sanno lavorare o che se lo sanno, fanno i bravi per avere più gettoni di presenza facendo una porcellanata a danno del popolo, come sempre,Mandate a casa questi giudici che non sanno prendere decisioni non dico affrettate ma con tempo molto più brevi.Se fossero preparati i giudici avremmo una Italia migliore,

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog