Cerca

Governo in difficoltà

Monti perde altri due punti
con lui solo 1 italiano su 2

Il sondaggio di La7: se si votasse oggi, il 55% degli elettori non sceglierebbe nessun partito

Monti perde altri due punti
con lui solo 1 italiano su 2

Gli italiani sono sempre più stufi di Monti, Fornero, Passera e compagnia bella (o brutta, a seconda dei punti di vista). E non si vede come, di questo passo, il governo possa "tenere" fino alla primavera del 2013, quando gli italiani saranno richiamati al voto. Il sondaggio che il Tg di La7 tiene settimanalmente sul consenso del premier e della sua squadra di governo si traduce ormai da settimane in una slavina continua: quello di stasera dice che il gradimento nei confronti del premier è sceso di altri due punti percentuali. Che tradotto significa che meno di un italiano su due è con quello che alla fine del 2011, sull'onda dell'entusiasmo della novità, era stato soprannominato "Supermario".

I partiti, fortuna loro, non sembrano risentire del sostegno che pur danno al governo più tartassatore della storia d'Italia: il Pdl cresce di mezzo punto, al 21,9%, l'Udc è al 9,1% (+0,1%) e Fli stabile al 3,8. La Lega, che sta all'opposizione è anch'essa stabile al 6,7% (era al 6,6), nonostante lo tsunami interno che l'ha investita. Il Pd, da parte sua perde lo 0,4%, attestandosi al 29,7%. Il Movimento 5 Stelle di Beppe grillo prende uno 0,2%, soprattutto al Nord tra i delusi della Lega e arriva al 4,6%.

Il dato sulla partecipazione al voto è però preoccupante: il 37,1 dichiara infatti di volersi astenere, il 15,5% è indeciso, mentre il 3,2 darebbe scheda bianca. Il che significa che a oggi il 55% degli elettori non sceglierebbe nessuno dei partiti del panorama politico italiano.

Roma

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • atrebor

    25 Aprile 2012 - 18:06

    Dio volesse che arrivasse una rivoluzione!!!lo dico sempre dovremmo imparare dai Francesi..14/07/1789...una data storica...

    Report

    Rispondi

  • Maculani

    24 Aprile 2012 - 13:01

    Trovo assolutamente bizzarro che vi sia ancora un italiano su due che crede nel Sig. Monti, se così fosse, allora dobbiamo proprio cambiare la capacità di valutazione sulle persone. Mi sembra quanto meno risibile che nonostante lo sfascio per altro annunciato, in cui ci sta portando pensando alla sua finanza che mette al centro dell'universo prima della figura umana, vi sia chi crede nelle sue capacità di statista/economista. Probabilmente allora ci meritiamo ancora di peggio, Maculani.

    Report

    Rispondi

  • routier

    24 Aprile 2012 - 11:11

    Nei luoghi che solitamente frequento non ne ho trovato uno ( dico uno ) che parli bene di Monti. Forse vado nei luoghi sbagliati, pazienza.

    Report

    Rispondi

  • sparviero

    24 Aprile 2012 - 10:10

    Vedrete alle prossime consultazioni quanti seggi elettorali vuoti ci saranno. I politici continuano a fare finta di non vedere, ma è già in atto una sorta di rivoluzione, basta attendere.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog