Cerca

DALLA PARTE DELLE DONNE

Punti d’ascolto e visite gratuite
ecco il ‘Mese della menopausa’

Nata nell’ambito del progetto ‘Menopausa niente paura’, l’iniziativa di Ymea consente alle donne di risolvere i propri dubbi e di chiedere consigli a degli esperti presso i centri aderenti

14 Marzo 2018

0
Punti d’ascolto e visite gratuiteecco il ‘Mese della menopausa’

Nell’ambito del progetto ‘Menopausa niente paura’, Ymea ha avviato il 'Mese della menopausa', un’opportunità per le donne di potersi
 confrontare gratuitamente con degli esperti su questa tematica. L’iniziativa ha ottenuto il patrocinio della Società italiana di ginecologia ed ostetricia (Sigo) consentirà fino al 31 del mese di marzo l’accesso a visite gratuite e a punti di ascolto aperti alle donne in tutta Italia nelle strutture aderenti al progetto. Il progetto, nato nel 2017, prosegue nel 2018  con lo scopo di aiutare chi entra in questo nuovo momento della propria vita ad affrontare al meglio i sintomi e trovare risposte a dubbi e interrogativi.

“Con le visite e i punti di ascolto gratuiti, proseguiamo e ampliamo il nostro impegno per fare educazione e informazione alle donne in menopausa. I punti di visita e di ascolto sono un momento importante con un triplice scopo: monitorare il problema, approfondire l’approccio dei medici e fotografare la realtà della menopausa nel nostro paese - sottolinea il professor Domenico Arduini, ordinario di ginecologia e ostetricia e direttore del dipartimento di ginecologia ed ostetricia polo assistenziale Santa Famiglia università Tor Vergata, Roma - Noi continuiamo a somministrare informazioni che vengono da studi scientifici effettuati su popolazioni diverse dalla nostra, che hanno stili di vita non omogenei, un’alimentazione differente, che vivono in luoghi in cui anche la temperatura ambientale è dissimile. Le visite gratuite e i colloqui con le donne ci permetteranno di raccogliere informazioni utili e preziose sui diversi stili di vita, la differente alimentazione, le abitudini, le paure e le preoccupazioni più sentite, e registrare il reale impatto del cambiamento ormonale nella vita con il partner, nella vita di relazione e nella percezione di sé, permettendoci di identificare nuove modalità di aiuto e strumenti ottimali per sostenere le donne durante la menopausa” afferma Arduini.

Partecipare all’iniziativa è molto semplice: basta accedere al sito www.menopausa.com, consultare l’elenco dei centri specializzati dove poter effettuare la visita gratuita, e scegliere se compilare il form per essere contattati telefonicamente e finalizzare la prenotazione con un addetto oppure chiamare direttamente il Numero verde: 800 661543. Sempre disponibili inoltre tutti i servizi gratuiti del progetto ‘Menopausa niente paura’:

- www.menopausa.com, il sito certificato, ricco di informazioni sui sintomi e disturbi della menopausa, rimedi e consigli su come affrontarli, suggerimenti sull’alimentazione, il benessere, il tempo libero, la psicologia e la sessualità

- servizio on line ‘L’esperto risponde’ per ricevere risposte ai quesiti più sentiti delle donne nel periodo della menopausa


- education in farmacia, dove è disponibile materiale informativo, consigli e soluzioni per la menopausa.

Il progetto proseguirà con l’analisi di tutti i dati e le informazioni che gli esperti Sigo stanno raccogliendo nel periodo dedicato alle visite e ai colloqui gratuiti. “Le informazioni che raccoglieremo durante il ‘Mese della menopausa’, saranno preziose e permetteranno di effettuare la fotografia intima e reale delle donne italiane in menopausa e di raccogliere importanti informazioni- conclude Arduini - attraverso le quali potremo studiare nuovi strumenti e progetti mirati alla salute e al benessere delle donne in menopausa”. (MATILDE SCUDERI)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media