Cerca

Il mister in esilio

Cesare Prandelli, primo flop col Galatasaray: perde ai rigori la Supercoppa turca

Cesare Prandelli, primo flop col Galatasaray: perde ai rigori la Supercoppa turca

Cesare Prandelli ricomincia con una sconfitta, il suo Galatasaray perde ai rigori col Fenerbache la Supercoppa turca: a tradirlo dal dischetto, fra gli altri, l'ex bianconero Felipe Melo. L'ex ct della nazionale italiana non riesce neanche stavolta ad alzare il suo primo trofeo, la sua bacheca rimane vuota (a parte un campionato di B vinto) e dovrà quindi aspettare la prossima primavera per provare a riempirla.

Il match - La Supercoppa turca va perciò all'altra squadra di Istanbul, il Fenerbache. Partita brutta e piuttosto tesa: otto ammoniti, quattro per squadra con Sneijder sostituito dopo quasi un'ora e con pochissime occasioni. Da segnalare pure un'interruzione per lancio di oggetti da parte dei tifosi del Galatasaray con il portiere Muslera (ex Lazio) costretto a percorrere tutto il campo per chiedere ai suoi sostenitori di calmarsi. Ai rigori segnano prima Adin e Kuyt, poi sbagliano praticamente tutti: Inan, Felipe Melo e Kurtulus per il Galatasaray, Erkin e Topuz per il Fenerbahce. Alla fine i campioni di Turchia vanno in vantaggio con Meireles e chiudono i conti con Kadlec, che regala al Fenerbache il primo trofeo stagionale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • vedrana

    vedrana

    28 Agosto 2014 - 14:02

    E' un bidone sopravalutato. I risultati ce ne daranno conferma.July

    Report

    Rispondi

blog