Cerca

La frecciatina

Biaggi velenoso su Rossi: "Bravo Lorenzo. Del resto..."

Biaggi velenoso su Rossi:

Che tra Max Biaggi e Valentino Rossi i rapporti fossero sempre stati pessimi, non è l'ultimo tweet al veleno a farcelo scoprire. Ma il pilota romano non si è fatto sfuggire l'occasione per punzecchiare il rivale di sempre Valentino, proprio in uno dei giorni più neri per il pilota di Tavullia. La gara di Sepang in Malesia rimarrà nella storia della MotoGp per lo scontro al cardiopalma che si è scatenato tra Rossi e Marc Marquez alla curva 14, quando dopo una serie di sorpassi e manovre al limite dell'illecito da parte dello spagnolo, i due si sono dati un paio di sportellate, con Rossi che ha reagito muovendo la gamba mentre Marquez toccava il pilota della Yamaha. Lo spagnolo è caduto e secondo la Direzione gare, Rossi è stato giudicato colpevole, punito con la partenza dall'ultima posizione all'ultimo Gp dell'anno, a Valencia, e quindi il quasi matematico addio per Rossi al titolo mondiale. Biaggi su Twitter si è complimentato con Jorge Lorenzo: "Condotta di gara intelligente, un bravo e freddo Lorenzo" ha scritto Biaggi. Belle parole anche per Pedrosa, ma poi la chiusura è al vetriolo: "Del resto... - ha scritto - meglio non parlarne!!!".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Lore46

    22 Marzo 2016 - 20:08

    proprio te hai il coraggio di parlare razza di cretino la gomitata a Vale te ne sei dimenticato? sei bravo solo a rosicare e basta sei un fallito come pilota e come uomo!

    Report

    Rispondi

  • Desmosedici1985

    31 Ottobre 2015 - 12:12

    Max Biaggi Motegi 2001 "Del resto... - ha scritto - meglio non parlarne!!!"

    Report

    Rispondi

  • Marco851

    29 Ottobre 2015 - 15:03

    nelle parole "Del resto... - meglio non parlarne!!!". una accusa a Rossi la leggete solo voi, tralatro non nomina ne Rossi ne Marquez

    Report

    Rispondi

  • bilauri

    29 Ottobre 2015 - 08:08

    Quando smetterà Biaggi di criticare solo per invidia e solamente perché durante il suo cammino professionale ha trovato chi andava più forte di lui? Che si accontenti e si goda la vecchiaia (GDF permettendo )

    Report

    Rispondi

    • riviag

      31 Ottobre 2015 - 15:03

      Rossi non andava più forte di Biaggi, Ha un paio di caratteristiche mancanti al romano: la prima è che Rossi si adatta all'evoluzione del mezzo con modifiche della guida, dimostrando umiltà e voglia, mentre Biaggi, nonostante un talento di guida che non è secondo a nessuno, non è in grado di seguirlo in questa direzione. Inoltre Il romano ha un pessimo carattere e non sa tacere.

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

blog