Cerca

Londra 2012, la foto

Lancia la bottiglia nella finale dei 100 metri: arrestato

Un uomo fermato da Scotland Yard: ha tirato una bottiglietta di birra vicino a Bolt & Co. Blake: "Non mi ero accorto di nulla"

6 Agosto 2012

0
Lancia la bottiglia nella finale dei 100 metri: arrestato

Oro e applausi a Usain Bolt, manette all'uomo che ha lanciato una bottiglietta di plastica a poch metri dai finalisti dei 100 metri all'Olimpiade. Pochi secondi prima dell'avvio della gara più attesa di Londra 2012, dagli spalti dello stadio olimpico una bottiglia di birra è planata, dopo un paio di rimbalzi, sulla pista alle spalle del giamaicano Yohan Blake, medaglia d'argento. "Ero così concentrato che non me ne sono accorto", ha commentato il connazionale di Bolt. L’uomo è stato subito fermato dagli agenti di Scotland Yard. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Mes, Giuseppe Conte: "Non temo il confronto con il Parlamento"

Matteo Salvini sta con gli agenti penitenziari: "In un Paese normale...". Ecco il video dello "scandalo"
Nuova Zelanda, erutta il vulcano Whakaari: strage di turisti, cinque morti e molti dispersi. Le immagini choc
Sergio Mattarella alla Prima della Scala, un curioso video da dietro le quinte

media