Cerca

Londra 2012, la foto

Lancia la bottiglia nella finale dei 100 metri: arrestato

Un uomo fermato da Scotland Yard: ha tirato una bottiglietta di birra vicino a Bolt & Co. Blake: "Non mi ero accorto di nulla"

6 Agosto 2012

0
Lancia la bottiglia nella finale dei 100 metri: arrestato

Oro e applausi a Usain Bolt, manette all'uomo che ha lanciato una bottiglietta di plastica a poch metri dai finalisti dei 100 metri all'Olimpiade. Pochi secondi prima dell'avvio della gara più attesa di Londra 2012, dagli spalti dello stadio olimpico una bottiglia di birra è planata, dopo un paio di rimbalzi, sulla pista alle spalle del giamaicano Yohan Blake, medaglia d'argento. "Ero così concentrato che non me ne sono accorto", ha commentato il connazionale di Bolt. L’uomo è stato subito fermato dagli agenti di Scotland Yard. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Lucia Borgonzoni vota nel suo seggio per le regionali in Emilia-Romagna

Contagio: scopritelo su "Camera con Vista" in onda su La7
Berlusconi sale sul palco a Ravenna, ovazione totale: "Silvio, Silvio". E lui: "Sono proprio io"
Bonaccini sul centrodestra: "Hanno cercato di gettare fango su di me, non sanno con chi hanno a che fare"

media