Cerca

Il Bottura dei denti

Giovanni Macrì, il maestro del sorriso combatte le fake news in medicina

14 Giugno 2019

0

Il sorriso è il nostro biglietto da visita. Talvolta parla più degli occhi, considerati lo specchio dell’anima. Chi dona un sorriso splendente dunque è un artista: vale per le persone comuni ma soprattutto, come è  facile intuire, per chi di mestiere appare in tv e ha un lavoro sotto i riflettori.

Giovanni Macrì, già ribattezzato “il Bottura dei denti”, è molto più di un dentista. Si è specializzato in “telegenia del sorriso” ed è per questo che è il professionista più desiderato da conduttori, politici e showgirl. Assolutamente bipartisan (nel suo studio si incrociano Matteo Salvini e Gino Strada, per fare due esempi), ha pazienti come Pippo Baudo, Piero Chiambretti, Daniela Santanché, Bianca Guaccero, Giulia Salemi. Personaggi diversissimi ma accomunati dalla dentatura perfetta.

Vicino al suo studio in centro a Milano, gli hotel sono periodicamente invasi da clienti di tutto il mondo che prendono appuntamento con lui: “Vengono a curarsi i denti da me”, dice Macrì, “dal Kazakistan, Russia, Panama, Messico”.  Nicole Minetti, sua cliente, a Los Angeles ha conosciuto un dentista che quando ha visto la sua bocca perfetta ha detto: “Questi denti li ha fatti Macrì di Milano”. E’ un aneddoto che l’inventore del Dietrificio – il dentifricio che fa diminuire il senso di appetito – racconta con divertito orgoglio.

Sempre in cerca di nuove sfide, Macrì è anche imprenditore di successo (ha lanciato il nuovo ristorante The Manzoni in collaborazione con Tom Dixon, il suo Al55 impazza sia a Milano che a Formentera) e un disinvolto conduttore e autore televisivo. In Rai è opinionista scientifico di Detto Fatto e su Antenna 3 presenta il salotto  di Finestra a finestra, che sulla falsariga di Porta a porta parla d’attualità e dove al posto delle schede dei personaggi ci sono le “cartelle cliniche”. Lo firma anche Tiberio Fusco, autore di Chiambretti.

Macrì non si ferma mai e sogna un nuovo programma di divulgazione:  “Un titolo potrebbe essere L’ha detto la televisione. Vorrei ridare credibilità al piccolo schermo, almeno sui temi scientifici e medici, sempre pieni di disinformazione e fake news”. Poliedrico, vulcanico, il dottore non conosce sosta. Altro progetto originale di Mister Sorriso è “Ritratti d’autore”. “Avete mai fatto caso che i grandi ritratti della storia dell’arte, dalla Gioconda, nessuno mostra i denti?”, chiede, “i ritrattisti, per quanto bravi, non potevano  fare miracoli. Bene, attraverso un’elaborazione grafica, restituisco loro il sorriso”.

di Alessandra Menzani

 

 

 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Venezia, ecco come sarà il Mose una volta completato: immagini sorprendenti

Salvini ironizza su Zingaretti: "Dopo la riproposta dello Ius soli si è preso i 'vaffa' pure dagli alleati"
Che tempo che fa, David Grossmann con Liliana Segre: "So cosa ha passato"
Maltempo, Alto Adige in ginocchio sotto la neve: valanghe come colate di lava, interi villaggi devastati

media