Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Paolo Becchi scoperchia la farsa: "Fate attenzione circolano documenti falsi che vogliono alimentare il panico sul virus"

  • a
  • a
  • a

"Le autorità svolgeranno controlli nelle abitazioni private". Una vera farsa che circola in Italia per allarmare maggiormente i cittadini. Questo è quanto denunciato da Paolo Becchi che, sulla sua pagina Twitter, scrive: "Fate attenzione circolano documenti come questo. Non so la provenienza e chi voglia alimentare il panico, ma si tratta di documenti falsi". Proprio così, in quello che viene condiviso dalla firma di Libero si parla di controlli a cui, in casa propria, bisogna presentare "documenti di identità e indirizzo di residenza" e a chi non espone quanto richiesto, scatta la denuncia. Un avviso falso che si abbatte contro chi fa visita ai parenti. Eppure nessuno più si muove di casa, il decreto varato da Giuseppe Conte parla chiaro, non c'è bisogno di peggiorare una situazione già difficile fuorviando inutilmente le persone.

 

 

 

 

Dai blog