Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Pietro Senaldi contro Nicola Zingaretti: "Accusa Salvini e Meloni? Ma se l'unico vero untore è lui"

  • a
  • a
  • a

Pietro Senaldi, ospite a In Onda di Luca Telese e David Parenzo, è chiamato a giustificare l'alto gradimento di Giuseppe Conte. "I sondaggi affidano al premier cifre non da poco, perché ha saputo elevarsi al di sopra dei partiti". Per il direttore di Libero il segreto di Conte è stato quello di non essere vicino né al Movimento 5 Stelle, né al Pd. Anche il coronavirus ha aiutato il presidente del Consiglio in termini di gradimento. Non a caso, infatti, a emergenza meno letale, la fiducia nei confronti di Conte e del governo è passata dal 60 al 40 per cento. 

 

 

Chi non è invece stato aiutato dalla pandemia è Nicola Zingaretti: "Il segretario dem accusava Salvini e Meloni di essere degli untori, l'unico che si è contagiato è Zingaretti, quindi casomai l'unico untore è Zingaretti che ha contagiato il Presidente della Regione Piemonte e molti suoi compagni di partito del Pd. Questa divisione tra destra negazionista e sinistra allarmista è ridicola". E gli elettori se ne sono accorti. Quello che veniva considerato un sorpasso vicino, per il quale il Pd avrebbe raggiunto la Lega, è diventato un vero e proprio miraggio.

 

Dai blog