Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Grande Fratello Vip, Vittorio Feltri difende Fausto Leali: "Ha detto neg***? Ormai si possono denigrare solo i bianchi"

  • a
  • a
  • a

"Nero è un colore, negro è una razza". Parole costate care a Fausto Leali che è stato espulso dal Grande Fratello Vip, il programma di Canale 5 condotto da Alfonso Signorini. La vicenda, che ha scatenato la bufera, ha come protagonista Enock Barwuah, fratello di Mario Balotelli. Ma se il ragazzo non se l'è presa, tanto da perdonare Leali, lo stesso non si può dire degli autori tv. Mediaset ha infatti messo alla porta della casa più spiata d'Italia il cantante. 

 

 

A commentare la vicenda anche Vittorio Feltri: "Fausto Leali espulso dal Grande fratello perché ha dato del negro a un negro - ha cinguettato il direttore di Libero -. Ormai si possono denigrare solo i bianchi. Un tempo le parole uccidevano più della spada, ora solo le parole ad essere trafitte. Un duro colpo alla teoria evoluzionistica".

 

Dai blog