Cerca

comunicati

Equitazione: Nations cup ai Pratoni del Vivaro con un occhio su Tokyo 2020

10 Aprile 2019

0

(Roma, 10 aprile 2019) - L’Italia è la prima nazione incaricata dalla Federazione Equestre Internazionale come “tester”, per mettere a punto il format approvato dal CIO per la disciplina del completo, in vista di Tokyo 2020.

Sarà il Centro Equestre Ranieri di Campello ad applicarlo, in occasione della FEI Eventing Nations Cup Italy, in scena ai Pratoni del Vivaro (Rocca di Papa, Roma) dal 5 al 9 giugno.

L’evento fa parte di un circuito internazionale di completo che, al suo termine, assegnerà un lasciapassare olimpico per i Giochi di Tokyo 2020 alla migliore nazione non ancora qualificata. Tra i team a caccia di ticket olimpico, c’è anche l’Italia.

Nel frattempo, confermata la fattibilità, la FISE procederà con l’invio della candidatura del Centro Equestre Ranieri di Campello ad ospitare i Mondiali di completo e attacchi 2022

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Odio contro Israele, la sinistra ammette le sue colpe: vittoria di Fratelli d'Italia

Venezia, Giuseppe Conte in Piazza San Marco per il sopralluogo alla Basilica
Maltempo a Venezia, Giorgio Mulé (FI): "Se si fosse portato al termine il Mose non sarebbe successo"
Arresto Lara Comi, le immagini dell'operazione "Mensa dei poveri" della Guardia di Finanza

media