Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Caso Denise: sentenza attesa in mattinata

default_image

  • a
  • a
  • a

Palermo, 27 giu. - (Adnkronos) - E' attesa in mattinata, a Marsala (Trapani), la sentenza del processo per il sequestro di Denise Pipitone, la bimba scomparsa il 1 settembre del 2004 a Mazara del Vallo (Trapani) quando aveva poco meno di 4 anni. I giudici sono riuniti in camera di consiglio dalle 11 di martedi' e stamattina dovrebbero emettere il verdetto. Imputati sono Jessica Pulizzi, sorellastra per parte dei padre della bimba, e il suo ex fidanzato Gaspare Ghaleb. Lo scorso 17 giugno al termine della loro requisitoria i pm hanno chiesto per Jessica Pulizzi la condanna a 15 anni di carcere, per concorso in sequestro di minorenne, e per Gaspare Ghaleb, che invece deve rispondere solo di false dichiarazioni a pm, 5 anni e 6 mesi di reclusione. Al Tribunale di Marsala e' gia' arrivata la mamma di Denise, Piera Maggio e i legali di parte. Davanti al palazzo di giustizia sono tantissimi i fotografi e giornalisti arrivati per ascoltare la sentenza.

Dai blog