Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Crisi: Modena, apre domani il supermercato dove si fa la spesa senza soldi (2)

default_image

  • a
  • a
  • a

(Adnkronos) - L'iniziativa, promossa da una ventina di associazioni coordinate dall'Associazione servizi per il volontariato Modena (Asvm) con il sostegno di circa 30 soggeti tra aziende, enti locali pubblici e privati, vuole essere un modo per andare incontro alle famiglie duramente colpite dalla crisi e che sono entrate in condizioni di poverta' a causa di nuovi eventi, come la perdita del lavoro o il sovra-indebitamento. Ma 'Portobello' non e' solo un luogo di raccolta e di distribuzione di beni, il progetto punta anche a contribuire promuovere relazioni, l'ascolto e l'offerta di altri percorsi o servizi. Il tutto mettendo insieme gli sforzi di tanti soggetti, allargando la rete dei sostenitori anche oltre il mondo no-profit, per contrastare la poverta' attraverso un progetto di comunita' e combattendo, al contempo, lo spreco secondo i principi del consumo sostenibile e del riuso. A regime la struttura dovrebbe fornire il fabbisogno di cibo per 350/400 famiglie all'anno. L'aiuto a queste famiglie non potra' superare i due anni, scaduti i quali le famiglie potranno essere accompagnate in altri modi. Anche nel caso le condizioni economiche della famiglia- utente variassero, la famiglia non potra' piu' ricevere beni gratuitamente. Presso 'Portobello' sara' possibile trovare, inoltre, consulenti esperti nella gestione del bilancio familiare, nella rinegoziazione dei mutui, nell'analisi dell'indebitamento, nella scelta degli strumenti finanziari, nella difesa dei consumatori verso le aziende e i fornitori di servizi.

Dai blog