Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Caso Ruby: Mora, ho portato ragazze ad Arcore ma non le ho mai condizionate

default_image

  • a
  • a
  • a

Milano, 28 giu. - (Adnkronos) - "E' vero che ho partecipato alle feste di Berlusconi, e' vero che alle cene ho accompagnato le ragazze ed e' anche vero che ho ricevuto un prestito da Berlusconi tramite Emilio Fede che avrebbe salvato la mia societa'". E' quanto afferma Lele Mora, nelle sue dichiarazioni spontanee al processo Ruby 2 a Milano, che lo vede imputato per induzione e favoreggiamento alla prostituzione anche minorile, sottolineando, in ogni caso di non aver "mai voluto condizionare la volonta' delle ragazze. Non ho mai -conclude- giudicato il loro comportamento, ne' mai ho orientato le loro condotte".

Dai blog