Cerca

cronaca

14enne pestato in spiaggia dal branco

Il ragazzo ha riportato una frattura allo zigomo, i Carabinieri indagano. Si valutano anche le tempistiche di soccorso

16 Luglio 2019

0
14enne pestato in spiaggia dal branco
Il ragazzo ha riportato una frattura allo zigomo, i Carabinieri indagano. Si valutano anche le tempistiche di soccorso

Cagliari, 16 lug. - (AdnKronos) - Ha riportato una frattura allo zigomoil quattordicenne aggredito violentemente in uno stabilimento del Poetto, il Lido, da una gang di bulli che sta imperversando sul litorale con atti di bullismo, vandalismo e risse. Ma emergono dettagli raccapriccianti sulla causa.

L’aggressore, che sarebbe già stato identificato, avrebbe accusato il ragazzo, che si trovava regolarmente (con biglietto pagato) dentro lo stabilimento insieme ad un amico, di averlo "guardato male" in discoteca. Il giovane ha negato replicando di non essere stato in discoteca e questi gli ha sferrato al viso una scarica di pugni tanto da lasciarlo tramortito a terra, per poi scappare tra le risate degli amici della gang.

A quel punto il quattordicenne, tramortito, sarebbe stato portato nell’infermeria dello stabilimento, ma il medico l’avrebbe dimesso. Sono stati i genitori, allertati dallo stesso amico, a trovarlo, tramortito, in un bagno di sangue e in stato confusionale di fronte al Lido. A quel punto si sono immediatamente diretti all’Ospedale Marino dove è stato visitato e inviato al Santissima Trinità. Sul posto sono arrivati i Carabinieri che hanno raccolto le prime informazioni e ora stanno visionando le immagini della telecamere di videosorveglianza, valutando la posizione di alcuni giovani. E’ al vaglio degli inquirenti anche la tempistica sui soccorsi al ragazzo. Si ipotizza il reato di lesioni gravi.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Emilia Romagna, Stefano Bonaccini s'infuria con la sicurezza: "Basta, fate solo casino. Sto parlando in tv"
Emilia Romagna, papà Borgonzoni al comitato di Stefano Bonaccini: "Non mi dispiace per mia figlia Lucia"
Silvio Berlusconi telefona a Jole Santelli, Dudù "rovina" la festa di Forza Italia: imbarazzo in Calabria

media