Cerca

sicilia

Russiagate: Procura Agrigento indaga su Mifsud, Gdf sequestra carte all'Università/Adnkronos (4)

4 Dicembre 2019

0

(Adnkronos) - Dopo l'arrivo di Di Maida le cose cambiano al Consorzio. "Abbiamo trovato quel buco enorme dice - e quindi ci siamo dovuti rimboccare le maniche. Noi per primi, del Cda, abbiamo rinunciato alle nostre indennità, cercando di rimettere i conti in sesto, almeno un po'". Mifsud aveva anche eliminato le borse di studio per gli studenti meritevoli. "Ricordo che c'era un padre disperato perché nonostante la figlia fosse una studentessa modello, non riusciva a farle frequentare l'università perché non c'era più la borsa di studio, io ero mortificato, Il minimo che potessimo fare era eliminare le nostre indennità, con qualche sacrificio per le nostre famiglie". Sono 1.300 gli studenti del Consorzio e una ottantina i docenti. "Adesso la situazione finanziaria si è sistemata - dice Di Maida orgoglioso - ma solo dopo tanti sforzi. Mifsud ha creato un danno enorme al nostro Consorzio".

Da quanto si apprende il professore maltese era anche 'assenteista', perché "non c'era quasi mai", dice un docente che ha lavorato con lui in quel periodo. E se "c'era andava in trasferta per qualche recondito motivo". Ma allora perché Mifsud raggiungeva spesso quei paesi che non avevano alcun rapporto con l'università? Come la Russia o la Libia, o ancora la Siria. Il mistero Mifsud si infittisce.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Liliana Segre, a Milano la marcia di solidarietà dei sindaci: "L'odio non ha futuro"

Matteo Salvini, messaggio ai giallorossi: "Il mio obiettivo è tornare al governo"
Zingaretti, l'amara ammissione sulla verifica di governo: "Dobbiamo ridare la fiducia agli italiani"
Mes, Giuseppe Conte: "Non temo il confronto con il Parlamento"

media