Cerca

Economia

Imprese: nasce Hub21, il Polo di Ascoli e' finalmente realta'

30 Luglio 2013

0

Ascoli Piceno, 30 lug. - (Adnkronos) - E' stata formalizzata oggi la costituzione di Hub21 SpA, societa' di scopo che si occupera' della promozione, dello sviluppo e della gestione delle attivita' legate al nuovo Polo Tecnologico, Scientifico e Culturale di Ascoli Piceno. Parte integrante del progetto di riqualificazione urbana in ottica Smart City Ascoli21, Hub21 sta muovendo i primi passi grazie all'attivo coinvolgimento delle migliori energie del territorio. Imprese, universita', centri di ricerca e istituzioni hanno, infatti, contribuito alla definizione degli ambiti di attivita' e dell'identita' del nascituro Polo, in occasione degli incontri del tavolo di lavoro Innovation Desk. Gli stessi soggetti rinnovano oggi il proprio sostegno all'iniziativa, anche attraverso l'adesione diretta ad Hub21. Tra i soci fondatori figurano, infatti, realta' come Confartigianato Ap, Confindustria Ap-Fm, Eco Innova, Fainplast, Faraone, Fondazione Ottavio Sgariglia Dalmonte, Meccanica H7, Safeway e Restart.

"Dopo la delibera d'indirizzo varata nei giorni scorsi dal Consiglio Comunale, la costituzione di Hub21 SpA e' un'altra ottima notizia per la citta' di Ascoli Piceno, che assiste cosi' ad una importante accelerazione del processo di riqualificazione economica e culturale del territorio" - commenta Giuseppe Campanella, Consigliere Delegato di Restart - "Dopo anni di discussioni e di tentativi, il progetto di un Polo Tecnologico, Scientifico e Culturale diventa una piattaforma concreta di sviluppo e innovazione, in grado di accogliere, potenziare e mettere in rete impresa e ricerca. La societa' - prosegue Campanella - e' aperta al contributo di tutti i soggetti che intendono dare un impulso allo sviluppo, con ricadute importanti, secondo i modelli piu' attuali di riqualificazione industriale e di rilancio del territorio, gli unici in grado di garantire una possibilita' reale di uscire dalla stagnazione".

La costituzione della societa' di promozione imprenditoriale Hub21 consolida di fatto il sistema dell'innovazione del Piceno, a cui nei prossimi giorni si aggiungera' la costituenda Associazione Temporanea di Scopo 'Start Ap21', aggiudicatasi il bando della Provincia di Ascoli Piceno per l'avvio di un programma di accelerazione di impresa. L'Ats - guidata dall'Istao di Ancona come soggetto capofila - operera' in perfetta consonanza con Hub21, con l'obiettivo di sostenere lo sviluppo di un tessuto produttivo fondato su innovazione e competitivita'. In questo senso, "il Polo Tecnologico, Scientifico e Culturale di Ascoli si configura come una rete di soggetti diversi ma contigui, operanti su piu' livelli (Istituzioni, Ricerca, Imprese) e capaci di dialogare, fare sinergia e trarre il maggior numero di vantaggi dalle risorse esistenti", conclude Campanella.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media