Cerca

L'avvertimento

Manovra, i controllori dei conti contro l'Italia: "Tutta sbagliato, c'è il rischio contagio"

13 Ottobre 2018

0
Manovra, i controllori dei conti contro l'Italia: "Tutta sbagliato, c'è il rischio contagio"

Deficit, pil, titoli di stato, debito, spread. Le rassicurazioni del ministro Giovanni Tria non tranquillizzano gli analisti stranieri. Il Financial Times definisce "catastrofica" la spirale che si potrebbe innescare tra il debito e gli istituti di credito che lo detengono per 380 milioni. E il monito della Troika non lascia margine ai dubbi, riporta il Giorno: senza modifiche la Ue boccerà la manovra, anche per evitare contagi in una situazione dei mercati "esplosiva"  secondo il numero uno di Jp Morgan, Dimon.

A quel punto sarebbe impossibile evitare il declassamento, come conferma l'agenzia di rating Dbrs sottolineando che "per il giudizio" attende di capire se cambieranno i target di bilancio. C'è chi legge nel rinvio della manovra un tentativo di trovare una quadra con Bruxelles.  

Bisogna infine capire quale arma vuole utilizzare il governo giallo-verde in caso di scontro. Gira una voce sulla possibilità di  nazionalizzazione del debito, ma gli osservatori si chiedono se la sicumera non derivi da alcuni accordi: se Russia e Stati Uniti volessero scommettere sull'Italia in funzione anti-europea sarebbe difficile convincere gli investitori istituzionali a dare una mano comprando titoli di stato.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media