Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Infrastrutture: Anci, in Veneto da Comuni richieste di 80 mln per monitoraggi

AdnKronos
  • a
  • a
  • a

Venezia, ott. (AdnKronos) - L'Anci del Veneto ha raccolto da 117 Comuni le segnalazioni sulle opere che richiedono manutenzione per un importo richiesto di circa 80 milioni di euro complessivi. La presidente dell'Anci Maria Rosa Pavanello, sottolinea all'Adnkronos che però “i dati raccolti da Anci Veneto non possono considerarsi un quadro definitivo ed esaustivo perché non siamo stati indicati come soggetto responsabile della regia del monitoraggio, ma abbiamo voluto dare supporto ai sindaci ed alle amministrazioni che si sono trovate in estrema difficoltà per i tempi stretti e per la complessità delle informazioni da raccogliere. Infatti molte amministrazioni, in particolare quelle più piccole, non hanno personale e competenze per una ricognizione di questa portata". "Anci Veneto non ha voluto lasciare soli i sindaci ed ha fornito loro la propria collaborazione. Il materiale da noi raccolto è stato trasmesso al Ministero delle Infrastrutture e al Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche per il Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige. Ci auguriamo possa essere un punto di partenza perché, senza ombra di dubbio, come hanno dimostrato i fatti, i territori richiedono manutenzione per garantire sicurezza ai cittadini". "In questo senso lo sblocco degli avanzi di amministrazione che sono una battaglia portata avanti da Anci Veneto potrebbe essere uno strumento utile ed utilizzabile per fare investimenti sulle manutenzione per mettere in sicurezza i nostri territori”, sottolinea.

Dai blog