Cerca

economia

Contraffazione: in Lombardia persi 17mila posti lavoro ogni anno

16 Marzo 2019

0

Milano, 16 mar. (AdnKronos) - In Lombardia sono oltre 17mila i posti di lavoro che vengono persi ogni anni a causa della contraffazione di prodotti e marchi. E in tutta Italia sono 88mila. Sul fronte dei sequestri, il numero di sequestri di prodotti 'falsi' effettuati in Lombardia nel 2017 è stato di 3.209, circa il 23% delle confische effettuate su tutto il territorio italiano, in calo rispetto alle 3.657 dell'anno precedente. La prima categoria merceologica per numero di sequestri in Lombardia è stata quella di orologi e gioielli, con 1.298 confische effettuate. A seguire il comparto degli accessori di abbigliamento (554 sequestri) e dell'abbigliamento (306).

La perdita di posti di lavoro, afferma l'assessore all'Istruzione, Formazione e Lavoro della Regione Lombardia, Melania Rizzoli, "è un prezzo che la nostra regione e il nostro Paese non possono e non devono pagare alla criminalità".

Secondo i dati raccolti nell'Annuario Statistico Regionale della Lombardia, nel 2018 sono state 16.303 le domande depositate per la registrazione dei marchi, il 27,64% del totale delle domande a livello nazionale. Per quanto riguarda i disegni, sono state 321 le richieste depositate in Lombardia (28,82% del totale nazionale) mentre 3.563 sono state le domande relative alla registrazione dei brevetti, il 30,2% del totale delle richieste depositate in Italia.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media